Utente
Buongiorno dottore,
le scrivo perché sono piuttosto in ansia. Il 21.06.2009 ho avuto un rapporto a rischio con un collega conclusosi quasi immediatamente e senza eiaculazione (né interna né esterna). Il 24.06 è arrivato il ciclo, apparentemente nomale (con dolori e piuttosto abbondante ma forse più breve del solito). Dal termine del ciclo ho avuto rapporti esclusivamente con il mio compagno.

Il 26.07 scopro attraverso un test di gravidanza di essere incinta. Il luned?i seguente mi precipito dalla ginecologa che mi effettua un prelievo per verificare il livello di beta hcg e confermare la gravidanza (attraverso l'eco transvaginale non si è visto ancora nulla). Risultato: 500

Due giorni dopo le beta sono raddoppiate: 1000. Il 29.07 La ginecologa riesce attravberso un'eco a confermare che la gravidanza è in utero ma si vede soltanto una cameretta.

Stamane, 4.08 a causa di piccole perdite sono andata al ps (la mia ginecologa è in ferie): il medico che mi ha visitata ha effettuato un'ecografia transvaginale e ha visto solo una camera senza embrione. Dice che non può dirmi nulla circa le perdite in quanto l^'embrione non è visibile e che se la gravidanza continuerà dipende dalla natura.

Ora io sono piuttosto in ansia primo perché non so se tenere o menoq uesto bambino, non essendo sicura di chi sia il padre. È possibile attraverso questi dati poter stimare il concepimento?
Secondariamente... sono distrutta perché ho paura che la gravidanza si sia fermata. Insomma, sono preda di un turbine di emozioni e non so cosa fare.

Spero che possa darmi un parere e la ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Per stabilire la data del concepimento bisogna calcolare la lunghezza dell'embrione (quando si vedrà) e con dei calcoli potrà sapere circa quando ha ovulato e quindi quando e' rimasta incinta.Il battito cardiaco con l'embrione si visualizzano circa alla 6 sett con una ecografia transvaginale.
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la risposta. Non mi resta che attendere la valutazione ecografica della ginecologa fissata per la prossima settimana...
Le farò sapere.

Posso chiederele quanto è affidabile la datazione ecografica? È possibile che una volta stabilita l'età gestazionale e la dpp queste differiscano di due/tre settimane dalla realtà dei fatti?

La saluto cordialmente e la ringrazio di nuovo per la risposta (non mi aspettavo un riscontro tanto rapido!).

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La datazione ecografica e' molto affidabile.Una differenza di date e' dovuta ad ovulazioni ritardate o anticipate.
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora. Non mancherò di segnalare questo sito, siete davvero molto disponibili e soprattutto velocissimi. COMPLIMENTI!

Le farò sapere dopo il 10 l'esito della prossima ecografia.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dr. Sergio
ho effettuato ieri un'ecografia transvaginale nella quale la dottoressa ha visualizzato un embrioncino di qualche mm (non mi ha dato le misure precise). Lei ritiene che il concepimento sia avvenuto attorno alla metà di luglio e mi ha datata a 6+1.
In realtà facendo il calcolo dalle ultime mestruazioni dovrei essere qualche giorno avanti, come mai questo cambiamento?

Pensa che possa stare tranquilla e fidarmi della datazione, senza stare in ansia pensando che il concepimento sia avvenuto il 21 giugno prima delle mestuazioni?

Mi scusi per le domande magari sciocche... ma vorrei vivere serenamente questo periodo in genere magnifico.

La saluto cordialmente,

Monica

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. sig.ra, in base all'eco da lei riportata, il concepimento dovrebbe essere avvenuto intorno al 12-13 luglio. Non vi e' possibilità che sia avvenuto prima.
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#7] dopo  
Utente
Dottor Sergio

la ringrazio infinitamente per la disponibilità. Sono gli stessi giorni segnati dalla dottoressa, ma avere anche una seconda opinione mi rassicura ulteriormente.

Un'ultimissima domanda.... 6 anni (novembre 2003) fa ho avuto un taglio cesareo perché il bambino era podalico. Nel caso in cui questa volta andasse tutto bene, ci sarebbero problemi a partorire naturalmente?

[#8]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
In caso di pregresso cesareo, e' consigliabile, perche' meno rischioso, ripetere il cesareo.
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"