Utente 241XXX
Buongiorno, vorrei avere un vostro parere riguardo al mio problema.
Circa due anni fa ho iniziato ad avvertire dolore ai due incisivi inferiori. Il dentista mi ha diagnosticato una gengivite e ha effettuato una pulizia dei denti. Il problema non si è risolto, così mi sono rivolta ad un centro dentistico che contemplasse la collaborazione di diversi specialisti per essere più tranquilla. Qui mi hanno consigliato di effettuare una pulizia sottogengivale che ho poi fatto, senza apparenti benefici. Col passare del tempo avevo la sensazione che le due arcate dentarie non combaciassero più come prima, di notte mi svegliavo con la sensazione di serrare i denti. A questo si è aggiunto un colpo di frusta dovuto ad un incidente stradale.
Dopo qualche mese mi sono rivolta allo stesso centro dentistico rivelando i nuovi problemi. Lo gnatologo del centro mi ha diagnosticato un problema di bruxismo notturno e mi ha fatto mettere un bite in resina che copre i molari e i premolari dell'arcata superiore. Mi ha consigliato tutto questo per non rovinare i denti e la struttura ossea sottostante avvisandomi, però, che il mio problema di bruxismo sarebbe rimasto.
Ad oggi sono ormai 10 mesi che indosso il bite e in quest'ultimo mese ho notato che i dolori legati al mio problema sono aumentati: forte dolore cervicale, dolore alla mandibola e sensibilità dei denti. A questo aggiungo che, in questi 2 anni, ho notato uno scavamento delle guance, il mio viso è dimagrito senza che io abbia perso peso (anzi sono aumentata di circa 3kg).
Quello che vorrei sapere è se il bite o i miei problemi sopra descritti possano aver determinato un'alterazione nella morfologia del viso e se tutto questo possa essere risolto.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Elia Nakhle

24% attività
12% attualità
12% socialità
SIRMIONE (BS)
GONZAGA (MN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Il bite va sottoposto a controlli periodici , specialmente se i problemi legati all'articolazione mandibolare e distretti relativi aumentano invece di calare . Il bite in questione e' stato creato per un problema di bruxismo notturno , per salvaguardare l'usura dentale , ma dato che esistono differenti tipi di bite e di costruzione quindi dell'apparecchio stesso , suggerisco una revisione presso il suo gnatologo dello stesso . Contrazioni muscolari del viso possono produrre una leggera alterazione morfologica .
Se il problema e' la costruzione del bite il tutto puo' e deve trovare un miglioramento.
Cordali saluti
Nakhle Dr. Elia

[#2] dopo  
Utente 241XXX

La ringrazio. Se questi problemi continuano tornerò dal mio gnatologo.
Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Le do dei link che le permetteranno di confrontarsi con il suo gnatologo informata sull'argomento bruxismo:

www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_cause.pdf
www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_diagnosi.pdf
www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_terapia.pdf
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
E' probabile che il Suo bite non sia il migliore possibile. Un po di stretching aiuterebbe alla soluzione del problema http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 241XXX

Buongiorno,
sono di nuovo qui per chiedervi un ulteriore consulto sul problema che ho sopra descritto. Oggi sono tornata dal mio gnatologo perchè ultimamente sentivo maggiore dolore alla mandibola e avevo notato anche che ora le due arcate poggiano solo sui denti del giudizio, non riuscendo più a chiudere e far combaciare le due arcate come prima che indossassi il bite.
Lo gnatologo mi ha detto che questo problema non dipendeva dal bite ma dal fatto che ora che la mandibola è tornata al suo posto, sono i denti del giudizio che danno problemi e sono da togliere. Inoltre il bite, che prima mettevo solo la notte, devo metterlo anche durante il giorno.
Sono molto perplessa...prima ho dovuto mettere il bite per un problema di bruxismo e ora mi si dice che la causa di tutto ciò potrebbero essere i denti del giudizio (non mi hanno mai dato problemi e non mi sembra che siano storti...) a suo dire "mal posizionati".
Mi rendo conto che sia difficile fare una diagnosi dietro una tastiera, ma sapreste dirmi se ciò che mi è stato detto potrebbe essere corretto? Sono ormai 2 anni che convivo con questo problema e sto pensando di rivolgermi ad un altro specialista.
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno.

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
[#7] dopo  
Utente 241XXX

La ringrazio Dr. Tenlorenzi per la Sua risposta.
Visto che dal mio attuale gnatologo non mi trovo bene vorrei consultare il parere di un altro dentista.
Qualcuno potrebbe indicarmi il nome di un bravo gnatologo a Bergamo?
Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.

[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Non è possibile nel sito fare nomi di colleghi. Mi spiace.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum