Utente 305XXX
Salve a tutti, sono un Ragazzo di 21 anni e da circa un mese soffro di acufene all'orecchio destro. Sono andato a farmi visitare da un otorino, che mi ha fatto l'esame otoscopico è audiometrico, tutti e 2 con esito positivo, poi guardando in bocca ha trovato un dente del giudizio semi-incluso (l'ottavo inferiore dx) che secondo lui mi ha causato una scorretta masticazione. Così ho fatto togliere il dente, anche se secondo il dentista non era questa la causa dell'acufene, ma una mal occlusione (un morso incrociato) a destra che mi ha diagnosticato durante la visita. C'è da dire che oltre all'acufene molto spesso ho disturbi come ovattamento alle orecchie e dolorosi fitte specialmente all'orecchio destro, e a volte anche una sensazione liquida all'interno delle orecchie, e spesso dolori al collo e qualche volta male alla testa a volte la zona cervicale a volte anche la fronte. A parte l'acufene gli altri disturbi, in particolare modo le fitte all'orecchio e la sensazione liquida e le orecchie un po' tappate li avvertivo anche prima seppur in maniera minore, ma li avevo inputati al fatto che avessi preso dell'umidità alla testa. Ho da aggiungere che l'acufene non sempre è costante ma a volte è intenso a volte è un flebile fruscio. Ora secondo indicazione del dentista mi farò vedere da uno gnatologo. Quello che vorrei sapere e più che altro un parere sui miei sintomi e la possibile relazione con la mal occlusione e quali possono essere le terapie proposte. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e le possibili risposte.

Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
quando dice:'Sono andato a farmi visitare da un otorino, che mi ha fatto l'esame otoscopico è audiometrico, tutti e 2 con esito positivo,' vuole dire che è stata riscontrata una qualche patologia?
In realtà le suggerisco una seconda opinione da un altro otorino e verificare poi la situazione dell'articolazione ATM e di eventuali conflitti tubarici, per sé o collegati a fenomeni di russamento notturni o bruxismo con una approfondita visita da uno gnatologo.
Le segnalo infine che, a discrezione del suo medico, andrebbe fatto uno studio in RMN per escludere patologie organiche.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Gentile Dr Ponzi,
Innanzi tutto grazie per la risposta. Riguardo all'esito positivo degli esami volevo dire che non è stata trovata alcun tipo di patologia, le dico inoltre se può essere utile per il consulto che ho fatto una ortopanoramica da cui sono risultati 3 denti del giudizio ,ottavo superiore sinistro, e i due ottavi inferiori (di cui quello destro è stato tolto) in disodontiasi, in più l'ottavo inferiore sx è incluso e batte contro il settimo, in più per sicurezza anche una rx all'Atm da cui non sono state riscontrate patologie. le dirò anche che mi sono accorto che quando apro la bocca o se irrigidisco i muscoli della mascella il fischio aumenta come se fosse in qualche modo stimolato, in più noto quando apro e chiudo la bocca rumori tipo clack alla mandibola. Secondo lei ci può essere un collegamento tra questi sintomi e problemi all'Atm? Provvederò come suggerito a farmi visitare da uno Gnatologo , e sottoporre al mio medico curante l'ipotesi di una RMN. Inoltre non ho capito bene se per verificare la presenza di eventuali conflitti tubarici e allo gnatologo o al l'otorino che debba rivolgermi. La ringrazio anticipatamente per la possibile risposta e per il tempo a me dedicato.

Cordiali Saluti.