Utente cancellato
Salve, vi scrivo per descrivere un problema che ormai mi affligge da qualche mese! Premetto che da quest'estate circa sento un ronzio prevalentemente nell'orecchio sinistro ma capita anche di averlo nel destro ma solo durante la notte, quando sono nel silenzio assoluto, durante il giorno c'è stato qualche sporadico evento di sensazione di "tappamento" accompagnato da ronzio - questa volta di entrambe - ma il tutto di durata di un paio di secondi, nulla più.

Poi circa 2 mesi fa è iniziato anche un certo dolorino all'orecchio - intermittente - nella parte bassa che non so descrivere benissimo dura anche questo pochi secondi parte piano, aumenta d'intensità e poi sparisce, avendo però avuto la mia collega un otite ho attribuito tutto al tipo malanno di stagione e non mi sono preoccupata affatto.

Qualche settimana dopo inizia il "dramma" ovvero mal di braccio sx, un pò di parestesie in entrambe le braccia, agitazione che ho descritto nell'intervento nella sezione neurologia per paura di avere qualche malattia degenerativa https://www.medicitalia.it/consulti/Neurologia/386608/Parestesie-scatti-involontari

Sono stata al pronto soccorso ma non mi è stato detto nulla di rilevante, due giorni dopo mi si irrigidisce la mascella e sento che nell'apertura sono limitata e "scatta" a destra che alla massima apertura tende a deviare a sinistra, ho avuto anche per alcuni giorni la sensazione di sabbiolina da entrambe le parti accompagnata da un pò di dolore da li va a giorni alterni di più o meno disagio, gli acufeni persistono durante la notte così come episodi di mal di testa, affaticamento della vista e saltuari dolorini al braccio zona esterna gomito. Il mio medico curante dice che me la sono "lussata" mi sono spaventata a morte ma la radiografia che ho fatto non evidenzia niente di rilevante le articolazioni sono ok (non ricordo il referto esatto ma qualora fosse necessario posso riportarlo) ho fatto anche accertamenti per la cervicale (attribuendo i dolori agli arti a quello) ma anche li niente di rilevante.

Mi sono beccata durante la notte a serrare i denti o assumere posizioni della mascella "strane" ed innaturali... tuttavia non ho denti storti, mai avuto problemi in tal senso, mi hanno tolto 1 anno e mezzo fa un dente molare a sx che non ho ancora provveduto a sostituire (x motivi economici) i denti del giudizio sono a metà/metà fuori ma non mi hanno mai fatto tantissimo male, quando tolsi quel dente all'ospedale però il medico mi disse "sei sicura di non dover togliere anche i denti del giudizio? ovviamente però ero li per altro e non ho dato peso alla cosa.

E' possibile che tutti questi sintomi siano dovuti ad un problema dentale? anche i dolori alle braccia/parestesie?

Sono pronta a dare qualsiasi dettaglio qualora fosse necessario!

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, alcuni dei suoi sintomi potrebbero senz'altro essere legati ad una disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare: è però assai difficile dire di più senza poterla visitare: l'approccio con questi problemi, dal punto di vista gnatologico, è essenzialmente clinico.
Non posso peraltro che suggerirle di chiedere un consulto anche ad un dentista gnatologo , esperto in questi problemi.
Le suggerirei anche di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.


http://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
"Mi sono beccata durante la notte a serrare i denti"

Si chiama bruxismo .
Troverà ampie informazioni al riguardo sui miei due siti.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)