Utente 376XXX
gentili dottori.
premesso che soffro di disturbo all'articolazione temporo mandibolare con clic mandibolare presente ormai da 10 anni..
volevo porvi una domanda..sono 10 anni che soffro di ansia e depressione..mi sono sempre curato con antidepressivi ma poi ho sempre avuto ricadute che mi hanno fatto stare ancora peggio..ho fatto tutte le visite possibili e l'unica cosa che è risultata è questa disfunzione alla mandibola..è da dire anche che spesso ho dolori al trapezio del collo e al collo stesso che durano settimane..secondo voi il problema alla mandibola può essere la causa dei miei stati depressivi e ansiosi???ve lo chiedo perchè tutti i psichiatri da cui sono stato hanno sempre risposto di NO..
grazie anticipatamente..

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, La componente psicologica può essere certamente in gioco nel suo caso, ma va sottolineato che le motivazioni psicologiche sono spessissimo presenti anche nelle disfunzioni dell'Articolazione Temporo Mandibolare: anche la bocca è un organo di stress, e spesso reagisce agli eventi stressogeni con parafuzioni quali bruxismo e serramento, diurni e notturni, che accentuano , se presenti, problemi occlusali, amplificandone gli effetti dannosi.

Sottolineo che chi non si occupa di gnatologia (o addirittura ne sorride) spesso non crede quanto i pazienti con problemi gnatologici possono soffrire a causa di questi, e a fronte di racconti drammatici, sono portati ad ascrivere il problema alla sfera psichica , il che é peraltro comprensibile, perché veder trascorrere anni di dolore senza trovare rimedio, e sentirsi parlare di stress, ansia o depressione é per il paziente davvero deprimente: in quelle condizioni saremmo un po' "schizzati" tutti, e la diagnosi in tal senso sarebbe corretta , anche se fuorviante rispetto al vero problema, che é somatopsichico, non psicosomatico.
"premesso che soffro di disturbo all'articolazione temporo mandibolare con clic mandibolare presente ormai da 10 anni.."
Comunque, la presenza di una incoordinazione condilo Meniscale, di cui il click è segno, ha di per sè indicazione ad essere trattata.
Le consiglio quindi di rivolgersi ad un dentista-gnatologo . esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM).
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie dottore,
Andrò da uno gnatologo perché in passato sono stato da un dentista che mi progettó un bite da mettere la notte ma mi ha fatto solo spendere soldi in quanto non ho mai visto miglioramenti..
Allora lei esclude che la mia ansia depressiva associata ad attacchi di panico sia dovuta ad una causa mandibolare giusto?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No: si tratta di un circolo vizioso di cui entrambi gli elementi sono contemporaneamente e reciprocamente causa ed effetto.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Grazie dottore,
Quindi i due aspetti vanno curati separatamente?

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Forse si, ma ovviamente come dentista, mi occupo anzitutto delle componente che mi compete, il che è indispensabile a rompere il circolo vizioso, ben lieto se si affronta contemporaneamente anche l'aspetto psicologico.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com