Utente 544XXX
Salve, ho alcune domande sulle analisi da fare per l'infezione da condilomi.
Ho avuto rapporti non protetti con il mio partner affetto da condilomi anali circa 5 mesi fa. Fin'ora non ho ancora riscontrato nulla ne sul pene, ne nell'ano. Volevo sapere che tipo di esami potevo fare per capire se e da quale ceppo sono stato infettato. Circa 3 mesi fa il mio partner ha fatto rimuovere i condilomi dalla zona dell'ano, ma avuto una recidiva dopo circa un mese e mezzo. Comeci dobbiamo comportare?
Che analisi dobbiamo fare?
Ovviamente d'ora in poi avremo rapporti sempre protetti ma ho letto che il virus si trasmette a volte anche con il preservativo.
Nel ringraziarvi, porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non deve fare nessun esame ma sottoporsi a visita da un Venereologo Dermatologo che magari vi segua entrambi.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD