Utente 506XXX
Buongiorno e grazie a chi mi risponderà...premetto che sono incinta e a giorni entrerò nel quinto mese...gravidanza ottenuta naturalmente nonostante io abbia 45 anni ed esami finora perfetti oltre a tutti quelli infettivi negativi...da ieri mi ha preso però malissimo...sono stata in farmacia e mi sono fatta convincere a misurare la glicemia...poi mi sono presi tanti dubbi riguardo la sterilità dell'operazione...la pennetta pungi dito è la stessa per tutti...ovviamente gli aghi no (spero)...però ho paura lo stesso anche perché non ho visto bene se e come siano state eseguite l'operazione di cambio ago...è una procedura sicura????? Come funziona?? Ho letto che sono caricati più aghi all interno e quindi chi mi dice che per errore non sia sceso un ago già utilizzato che non si fosse ritratto correttamente???? Ps sono in super ansia perché ieri sera proprio nella stessa mano ho avuto un piccolo sfogo pruriginoso...

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

stia serena e viva tranquillamente la sua gravidanza: gli aghi sono usa e getta e di solito sono monocarica.

saluti!

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Grazie dottore del suo interessamento..sono un po' ipocondriaca e siccome l'operatore della farmacia era girato di schiena non sono riuscita a vedere tutti i suoi movimenti e avevo timore che avesse quelle pennette caricate a più aghi...ma sono obbligati ad utilizzare il monocarica? Ma nel caso di un errore cosa si rischia considerato che il paziente precedente non so' quanto prima ci fosse stato...ma non certo meno di dieci minuti...