Utente 382XXX
Riporto il referto della TAC al ginocchio che ho fatto dopo una distorsione avuta mentre giocavo a calcio in spiaggia:
Menisco esterno regolare, menisco mediale regolare morfologia, accentuata ipodensità a livello del corno posteriore ma non rottura, regolare il crociato anteriore, crociato posteriore ispessito e ipodenso (lesione parziale?), modesto versamento articolare, non lesioni ossee a focolaio. Questo risale ad un anno fa. Nel frattempo il ginocchio a volte si gira, si gonfia, dipende dai movimenti che faccio.
Facendolo vedere al mio medico di base, ha detto che praticamente sono entrambi i crociati un po' "sfilacciati" e non mi consiglia l'operazione. Mi ha consigliato invece di potenziare i quadricipiti. Ma devo farmi seguire da un fisioterapista o posso gestirmi l'attività da me, tipo andando in bici? E poi chiedo, in base alle esperienze passate di questi casi, mediamente, dopo quanto tempo il ginocchio torna normale o quasi in modo da ricominciare gradatamente a fare pesi? E' possibile avere dei dati indicativi? Ringrazio e porgo distinti saluti

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Credo proprio che sia il caso di rivolgersi ad uno specialista (medicina dello sport, ortopedia ...) per essere visitato ed avere diagnosi, terapia ed indicazioni corrette.
Far passare oltre un anno, con tra l'altro ripetute recidive con gonfiore ecc., è stato pericoloso per la sua integrità: forse il suo medico di base avrebbe dovuto consigliare una visita specialistica da diverso tempo ...
La eventuale riabilitazione poi, almeno nelle fasi iniziali, deve essere seguita da un fisioterapista esperto e non può essere svolta da solo.
In seguito potrà, sempre su indicazione dello specialista, continuare da solo in palestra, in piscina ecc.
Dottor Sergio Lupo
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com