Utente 653XXX
Salve c'è qualcuno che mi aiuta!
Sono un atleta di 24 anni! ho praticato calcio per 10 anni ora Pratico da circa 2 anni l'atletica leggera e quindi sono disposto a sforzzi continuii e corse lunge anche 10-15 km al giorno!....da cirac 1 anno soffro di un dolore al ginocchio sinistro.ho fatto di tutto anche lastre e risonanze mangetiche... il dolore lo setnivo precisamente sotto la rotula e a destra della rotula un fastidio e un dolore strano che avveniva dall'interno, il mio fisioterapista mi ha detto che ho una infiammazione della cartilagine!......Ho fatto una terapia per sfiammarlo il dolore un po e cessato ma quando ho ripreso a correre mi si informicolava la gamba sx e genera come delle scosse elettriche, a volte dopo la corsa sento formicolio sotto la pianta del piede e dolore del ginocchio quindi mi son fermato ancora!..!..dopo di che ho fatto un altra visita e mi hanno detto che ho i piedi piatti e una gamba piu lunga dell'altra di qualche millimetro e magari era questo il motivo dell infiammazione della cartilagine mi hanno prescritto dei plantari per le scarpe....e ho fatto un ciclo di 3 infiltrazioni al ginocchio con il synvisc...ora il mio ginocchio sente meno dolore, potrei ritornare a correre...e solo che devo fare allenamenti specili..voi che mi consigliate come dovrei allenamri...?....e come posso fare per poter togliere il dolore definitivamente?
c'è qualche cura che puo definitivamente aiutarmi?
Il mio specialista mi ha detto anche che io non avrei bisognio della operazione! e allora come mai ogni tanto il dolorino si risente cos'è che lo provoca forse la sforzo?
grazie dell'aiuto!

In attesa di una risposta porgo i miei cordiali saluti!

[#1]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Tutte le volte che si modifica qualcosa nel sistema posturale (ad es. bite, occhiali, plantari) si hanno modifiche dello schema del passo. Cambiando il baricentro del corpo si deve "riprogrammare" lo schema del passo alla nuova situazione. Un pò come se il campione del mondo di formula 1 fosse abituato ad una equilibratura errata. Non si può farlo entrare in pista per la gara, senza avergli fatto fare parecchi "giri di prova" ed averlo avvisato. Le conseguenze potrebbero essere pericolose. Ricominci piano piano dai fondamentali.
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 653XXX

Grazie Dr.Daniele. del suo aituo!
scusi che significa ricominci piano piano dai fondamentali?
Io ora ho ripreso un po a correre ma con molta calma, mi accorgo che quando corro sull erba il ginocchio soffre di meno ma appena faccio tratti sull asfalto o su terra mi sento il ginocchio molto fastidioso, questo e determinato dal indebolimento che ha il ginocchio!
Un medico sportivo mi aveva detto di asscociare ai plantari anche una soletta di sugero e un alzatacco in gel sport, per avere piu ammoritizzamento dela gamba, io gli ho messi ma mi sentivo strano nella corsa anche se effettivamente mi sentivo piu rilassato con l'impatto verso terra! ma l'altro giorno ho provato a correre solo con i plantari e mi sentivo meglio e piu leggero! Lei che mi consiglia? Secondo lei visto che non sono seguito da un allenatore di fiduci che tipi di allenamenti dovrei fare per evitare una ricaduta?

grazie è buon lavoro!

[#3]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Bene così riprenda con molta calma. Io non mi intendo di metodologia dell'allenamento e deve sentire un addetto ai lavori. Però avevo sentito un grande esperto che consigliava anche delle sedute di vasca in piscina.
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 653XXX

Salve le lascio anche il referto del medico che mi ha fatto la RMN!

R.M.N. GINOCCHIO SINISTRO
Indagine eseguita con tecnica FSE e GRE,senza e con soppressione elettronica del segniale del tessuto adiposo, in sezioni assiali,sagittali e coronali presente in T1 è T2.

Entrambi i menischi non mostrano alterazioni morfo-strutturali significative.
I legamenti crociati e i legamenti collaterali sono regolari per morfologia ,struttura,intensità del segnale e decoroso.
Non versamento intra-articolare.
Non aree focali di alterato segnale middolare delle componenti epifisio-metafisarie femoro-tibiali.
Dissallineamento femoro-rotuleo con bascullamento mediale della rotula.
Edema superficiale diffuso della cartilagine rotulea in assenza di dimostrabili fenomeni erosivi,distacchi parcellari o segni di sofferenza sub-condrale.
Non dilatazioni pseudo-cistiche della borsa del gastrocnemio-semimembranoso.

Fatta il 07/06/06. si per sedute in vasca in piscina le faccio di solito vado 2 volte a settimana e faccio un po di nuoto a stile e a dorso..!

Ho scritto il referto del medico della RMN. !
Grazie a tutti dell'aiuto!

[#5] dopo  
Utente 653XXX

Salve! qualcuno può darmi una mano grazie a tutti!

[#6]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Mi rifaccio a quanto scrive: "Un medico sportivo mi aveva detto di asscociare ai plantari anche una soletta di sugero e un alzatacco in gel sport, per avere piu ammoritizzamento dela gamba, io gli ho messi ma mi sentivo strano nella corsa anche se effettivamente mi sentivo piu rilassato con l'impatto verso terra! ma l'altro giorno ho provato a correre solo con i plantari e mi sentivo meglio e piu leggero! Lei che mi consiglia?" Può valutare come si modifica la Sua postura con delle rilevazioni su pedana baropodometrica (baropodometria e stabilometria). Legga https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/ e veda se può esserle di aiuto.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7] dopo  
Utente 653XXX

Salve prima di tutto la ringrazio per l'aiuto !!, si e vero potrebbe essere una soluzione, pero non so se ci sono strutture qui nella mai zona che fanno questi tipi di esami, lei per cortesia per caso conosce qualcuno in zona cremona-milano di sua fiducia che possa fare questi esami? secondo lei con questi esami mi posso rimettere apposto con il mio problema?
le lascio scritto anche l'ultimo esame fatto di RMN cosi lo puo leggere e mi può dare un suo consgilio!

Il 15/05/2008

RMN(SMC) GINOCCHIO/GAMBA SX SENZA CONTRATO

Non lesioni focali intraspogniose sui capi articolari.
Normale la conformazione e la struttura dei complessi meniscali.
I legamenti collaterali e quelli crociati centrali risultano indenni da lesioni traumatiche.
Non versamenti intrarticolari significativi.
Displasia fermororotulea con ipoplasia del condilo emidiale ed appiattimento del solco intercondiloideo.
Lieve basculamento esterno della rotula con note di condropatia femoro-rotulea.


Grazie mille dottore!! aspetto la sua risposta cordiali saluti!

[#8]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Con gli esami nn si mette davvero a posto nulla, solo potrebbe avere indicazioni in più per l'ortopedico che la sta seguendo. Mi spice purtroppo non conosco nessuno dalle Sue parti in grado di aiutarLa
Saluti
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum