x

x

Trombofilia gravidanza e test di coagulazione

Salve sono una donna di 35 anni ed ho subito 2 aborti spontanei nel 2015 in pochi mesi. Ora sono nuovamente in attesa alla 4 settimana. Ho scoperto di avere una mutazione mthfr in omozigosi e la sindrome da anticorpi antifosfolipidi ( sia anticarro olio in a che beta 2 glicoproteina; lac negativo). Sto assumendo la cardioaspirina ed a breve l' eparina. La mia domanda e' questa: quali test coagulativi dovrei eseguire per mantenere sotto controllo i miei valori durante la gravidanza? Io controllero' mensilmente gli anticorpi, omocisteina, lac, pt, PTT, fibrinogeno. Secondo Lei e' necessario, per avere un quadro completo ed evitare trombi placentari, controllare anche l' antitrombina, il d dimero e la proteina s e c per la mia mutazione? Grazie mille per la cortese attenzione
[#1]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Gli esami ( anticorpi, omocisteina, LAC, PT, PTT , FIB ) che dovrà fare vanno bene . Antitrombina, D Dimero, proteina C ed S possono avere variazioni in gravidanza e sono poco specifici.

Un saluto

A. Baraldi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie mille per la risposta. Volevo chiederle solo un parere per cortesia. Sono alla 7 settimana ed alla prima ecografia abbiamo visto l' embrione di 11 mm con presenza cardiaca. Sto assumendo cardioaspirina 1 al giorno e una puntura di clexane da 4000 al giorno. Poiché parto da un peso abbastanza elevato (95kg) lei considera basso il dosaggio di eparina? Secondo me si... Avrei bisogno di un dosaggio di 6000 se non 8000 al giorno. Cosa ne pensa? Grazie per la risposta
[#3]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Signora , il dosaggio lo stabilisce il suo ginecologo , non certo chi sta a distanza , come noi. Un parere a distanza NON DEVE entrare minimamente nella prescrizione terapeutica per evidenti motivazioni di carattere medico legale.

Detto questo tenga anche presente che l'eparina che lei assume è a carattere preventivo e precauzionale , diversamente da una situazione di trattamento eparinico per patologia.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve Dott.Baraldi sono un po' in ansia e le spiego il motivo. Ieri alla 11+3 ho fatto una nuova ecografia ed il bambino e' lungo solo 2,5 cm quindi e' indietro di una settimana circa mentre alla prima ecografia alla 6+5 era di 11 mm in avanti rispetto all' epoca gestazionale. So per certo di aver ovulato prima perche' ho il ciclo corto di 24 giorni. Sono un po' preoccupata. Vorrei un suo parere in merito. Ho eseguito tutti gli esami e sono tutti ok. Prendo regolarmente le mie medicine, non sono aumentata di peso... Pt ptt e fibrinogeno sono perfetti... Mi puo' gentilmente aiutare a capire? Le sono grata. Spero di ricevere presto Sue notizie. Grazie ancora per aver messo la Sua professionalita' a mia disposizione
[#5]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Signora, quella che è la crescita del bambino in utero va valutata dal suo ginecologo , è di sua pertinenza ; io non sono specializzato in ostetricia e quindi non mi pronuncio in merito
[#6]
dopo
Utente
Utente
salve Dott. E mi scusi se torno a disturbarla questa volta per una amica. Lei e' alla 22esima settimana di gravidanza e la placenta non sta funzionando bene e si sta verificando un arresto di crescita della sua bimba. Le hanno detto di prepararsi al peggio che potrebbe accadere da un momento all' altro. Da una settimana assume l' eparina. Volevo chiederLe se con l' ausilio dell' eparina la situazione potrebbe risollevarsi e se ci potrebbero essere buone possibilita' di riuscita... Oppure la bimba e' ormai senza speranze? Grazie mille
[#7]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Signora, l'eparina viene data a scopo preventivo e precauzionale laddove vi siano situazioni di poliabortività per mutazioni genetiche di vari fattori coagulativi ma questo non significa certezza assoluta di portare a termine una gravidanza ; diciamo che, ove vi siano situazioni di poliabortività dettata da microtrombosi placentari, la somministrazione di eparina può aiutare a superare il problema . Riguardo la sua amica bisogna vedere da cosa è dato questo arresto di crescita e qui è soltanto il ginecologo a poterlo dire, nè si possono dare percentuali di buona riuscita o nò.

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto