Utente 244XXX
Buonasera,

vorrei sapere se per le seguenti patologie che ho in concomitanza, posso fare richiesta d'invalidità:

- sindrome di sjogren
- fibromialgia
- prolasso mitralico e insufficienza mitralica di grado lieve
- compromissione del fattore di transfer per il Co di grado medio

Non so se possa comunque avere delle possibilità "di riuscita" e non chiedo ovviamente una valutazione delle percentuali!, ma vorrei appunto sapere se almeno c'è una speranza, perchè non ho proprio forza di perdere altro tempo ed altre energie inutilmente. Grazie mille per il vostro lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

può presentare istanza per il riconoscimento della condizione di "invalido civile", anche se sarà molto difficile che la Commissione Le riconosca il requisito sanitario per poter fruire dei benefici economici.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Gentilissimo dottor Mascotti,

la ringrazio per la celere risposta; a me interessava sapere soltanto se comunque una percentuale secondo Lei mi spetta, viste le mie patologie.
Ovviamente e giustamente non aspiro a benefici economici, anche perchè non sto ancora così male (per fortuna!) come chi li ottiene...e spero di non doverne aver mai bisogno.
Io mi riferivo a percentuali di invalidità sicuramente inferiori al 50%...

anche se la Sjogren non è in lista, Lei dunque crede che ce la possa fare?

Grazie ancora! Buon lavoro!

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per il riconoscimento della condizione di "invalido civile" è necessario che la Commissione riconosca una riduzione permenente della capacità lavorativa superiore al 33%, valutata secondo le tabelle in allegato al D.M. 5-2-92.
Non potendo effettuare una visita diretta, non posso effettuare stime attendibili del grado di invalidità, ma a mio parere potrebbero esserci gli elementi per il riconoscimento in questione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]