Oftalmoplegia internucleare

Salve a tutti, scrivo per mio fratello;
durante una visita oculistica gli è stato diagnosticato un oftalmoplegia internucleare bilaterale (occhio sinistro>occhio destro), il ragazzo se ne era accorto nel momento in cui si stava facendo la barba ed ha notato che non riusciva a ruotare orizzontalmente gli occhi. Sono iniziate le paure, abbiamo pensato alla sclerosi multipla ma l'oculista ha detto che il fundus oculi e tutto il resto dell'occhio è nella norma. Siamo andati subito da un neurologo che dopo la visita ci ha fatto fare un TAC al cranio d'urgenza, risultata pulitissima. Il neurologo stava pensando ad un caso di miastenia, cmq il ragazzo non ha nessun altro sintomo (debolezza, perdita d'equilibrio, appetito, ecc.), anzi il tutto è successo dopo una visita all'otorino che ha diagnosticato una forte otite ad ambedue le orecchie, curata con antiobitci. Il neurologo gli ha dato inoltre da prendere 1 cp di Deltacortene da 25mg al giorno e l'occhio pian pianino dopo ca. 5 gg. si inizia a muovere, confermato anche dall'oculista. L'oculista stesso aveva parlato di ricovero per accertamenti, ma ancora ci devono chiamare (siamo di Lecce). Intanto domani andiamo da un altro neurologo a Bari (dott. Prior) per sentire un altro parere. Siamo parecchio preoccupati, potete darci qualche consiglio. Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Gentile Utente,

oltre ad effettuare una TC cranio, sarebbe opportuno che Suo fratello eseguisse anche una Risonanza Magnetica encefalica con mezzo di contrasto. In ogni caso è fondamentale la visita diretta. Comunque mi faccia sapere cosa Le dirà domani il neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dr. Ferraloro, siamo tornati dal neurologo, ed anche lui ha detto di eseguire una RM con m.d.c., intanto però gli ha prescritto delle compresse di Mestinon per pochi giorni per vedere come reagisce l'occhio. Dopo un'accurata visita ha detto che il sintomo è molto isolato, cioè è l'unico sintomo, per il resto nulla, confermato anche dalla visita neurologica (dove tra l'altro ha controllato anche gli altri membri della famiglia). Ha detto che può essere dovuto ad un'infiammazione, perchè col cortisone si stanno avendo dei miglioramenti (prima l'occhio sx era completamente fermo, ora invece si sta iniziando a muovere, mentre il dx lo muove molto di più). Ci stiamo muovendo per la RM, appena ho notizie La contatto.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Ok, lo aspetto volentieri.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dr. Ferraloro, la informo che dopo 3 compresse di Mestinon gli occhi hanno ripreso a funzionare quasi del tutto correttamente, si è avuto un netto miglioramento; il dottore aveva detto che se si avevano miglioramenti lo dovevamo chiamare, quindi domani mattina lo chiamiamo sul cellulare come ci aveva detto. Penso quindi che la diagnosi sia miastenia oculare. Sperando che regredisca completamente La saluto e Le faccio sapere ulteriori evoluzioni.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Ok, mi faccia sapere. Ha già prenotato la RM?
[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dott. Ferraloro abbiamo eseguito la RMN con contrasto e ci è caduto il mondo addosso, le trascrivo il referto:
Esame eseguito senza e con somministrazione di m.d.c. ev.
In sede temporale e periventricolare destra, temporale periventricolare sinistra, peritrigonale sinistra, giunzioni cortico-midollari posteriori, corona radiata bilateralmente e centri semiovali a sinistra si documentano numerose lesioni focali infiammatorie-demielinizzanti ad eziopatogenesi immuno mediata in diversa fase di attività.
Il neurologo ci ha consigliato un ricovero per indagare più a fondo, ma per noi la diagnosi sembra scontata, sclerosi multipla. Ci hanno detto di stare tranquilli, ma non troppo, ora abbiamo prenotato una vista presso il centro "Besta" di Milano. La prego di darmi un suo parere. La saluto.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Gentile Utente,

da ciò che recita il referto ci si potrebbe trovare di fronte ad un quadro di demielinizzazione. Il consiglio di indagare ulteriormente mi sembra davvero opportuno.
Suo fratello in atto mi sembra che sia asintomatico e che stia bene. Non faccia diagnosi affrettate. L'idea del C. Besta è ottima. State tranquilli perchè un'eventuale conferma del Suo sospetto non è detto che porti conseguenze disastrose. Io ho pazienti che dopo alcuni decenni dalla diagnosi svolgono una vita normalissima e senza alcuna disabilità (dipende dalla forma clinica e dal decorso che è estremamente variabile da soggetto a soggetto).
Mi tenga aggiornato.

Cordiali saluti e sinceri auguri
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille gentilissimo Dottore, ma mi dovrebbe spiegare un'ultima cosa che prima ho dimenticato di citare; come mai dopo l'assunzione di mestinon l'occhio è tornato nella normalità? E come mai il fundus oculi è nella norma? Non può essere qualche infezione virale? lo5yntj7k
ngrazio e La saluto.
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Gentile Utente,

appunto, bisogna approfondire le indagini. Anche un fatto virale non si può escludere. C'era ptosi palpebrale pure, cioè abbassamento delle palpebre?
[#10]
dopo
Utente
Utente
C'era una leggera ptosi palpebrale, che sembra ormai superata. La ptosi era proprio leggerissima, infatti è stata notata in ultimo momento. Come scrivevo prima il tutto è partito da una forte otite, curata con antibiotici. La cosa chenon riesco a capire è il fatto che mio fratello sta benissimo, addirittura meglio di me, che mi son caricato uno stato d'ansia fuori dal comune. La saluto e la ringrazio per la sua disponibilità.
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.7k 2.3k 20
Gentile Utente,

capisco il Suo stato d'animo. Si tranquillizzi ed attenda con fiducia la prossima visita neurologica ed i prossimi accertamenti.

Cordialmente