Paura! emicrania aura e gravidanza

Salve dottore, sarai contenta di ricevere un suo consulto, sono molto spaventa!!!! Mi sono promessa da questa mattina di non leggere mai più risposte ad articoli pubblicati su internet per evitare brutte sorprese. Io soffro da 10 anni di emicrania con aura in periodi di particolare stess, che si manifesta sempre con visione dell'aura e un lievissimo dolore alla testa nelle ore successive, solo in rarissimi casi ho avuto per qualche secondo la vista sdoppiata!Il mio medico mi ha sempre rassicurata e io riesco a sopportare la visione dell'aura senza problemi. Adesso sto cercando una gravidanza e ho letto cose tremende: che l'emicrania potrebbe essere legata a mutazioni genetiche e che le donne con emicrania corrono maggiori rischi in gravidanza,se è così, quali rischi ci sono? Sono molto spaventata, preciso che se qst mese scoprissi di non essere incinta,provvederò immediatamente a tutti gli esami prima di cercare un bimbo!Non sapevo che il problema dell'emicrania con aura potesse essere così grave!!!!La ringrazio tantissimo, spero di ricevere una risposta!
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

si tranquillizzi subito. Non ci sono dati certi circa le Sue supposizioni. Anzi in gravidanza le emicranie tendono a ridursi fino a scomparire nel secondo e terzo trimestre. Tale miglioramento perdura anche nel puerperio se la donna allatta. Questa la regola generale. Tuttavia nell'emicranie con aura la percentuale di miglioramento è lievemente ridotta. Nel Suo caso non ci sarebbero problemi data la scarsa intensità della cefalea.
Pertanto si faccia seguire dal Suo ginecologo e stia tranquilla perchè non dovrebbero esserci problemi particolari.

Cordiali saluti ed auguri

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2019
Ex utente
La ringrazio tantissimo per la sua risposta!Non può neanche immaginare quanto sollievo mi ha dato.Mi conosco talmente bene che quando mi sento molto nervosa, già mi rendo conto che la visione dell'aura mi potrebbe comparire a momenti. Le posso chiedere un ultimo consulto? Tre anni fa per extrasistole rare dovute la mia natura ansiosa ho fatto un ecocolor doppler. Questo è il risultato:normali i valori degli spessori parietali e dei diametri cavitari. Prolasso del LAM. Normale morfologia delle restanti strutture valvolari. Buona contrattalità globale e segmentaria dei ventricoli.Normali le pressioni dx. Pericardio indenne.Lieve insufficienza mitralica. Prossimo controllo tra 5 anni. Potrebbe esserci un legame tra la mia emicrania e questa patologia? E con un ecocolor doppler è possibile rilevare un eventuale Pervio forame ovale? Grazie ancora!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

si è visto statisticamente che i soggetti con Forame Ovale Pervio (FOP) hanno una maggiore probabilità di soffrire di emicrania con aura ed in alcuni pazienti la chiusura del FOP ha portato una riduzione o la scomparsa dell'emicrania con aura ma tale risultato non è statisticamente significativo su grandi numeri.
Per la diagnosi del FOP dovrebbe chiedere ad un cardiologo, per quello che posso sapere io esistono varie metodiche diagnostiche tra cui l'ecocolordoppler transtoracico (quello classico), l'ecocadiografia transesofagea (con la sonda in esofago e quindi più vicina al cuore, più preciso come esame) e l'esame doppler transcranico. Ripeto però di informarsi da un cardiologo in quanto tale problema non è di mia competenza.

Cordialmente
[#4]
dopo
Attivo dal 2010 al 2019
Ex utente
Grazie ancora! Mi è tutto molto più chiaro. Le auguro una splendida giornata!

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio