Dolore faccia-collo: trigemino?

Salve dottori, vi scrivo perchè da circa una settimana ho sempre male al collo-e al lato sinistro della faccia (sopra l'occhio sx-tempia-orecchio-mascella-collo-schiena...tutto a sx).
Soffro a volte di cefalea con aura (una volta ogni 6mesi o un anno circa) ma questo è diverso! Mi è capitato di prendere freddo, o di fare un movimento sbagliato a Pilates..non so quale sia la causa, fatto sta che con il freddo e l'umidità ogni autunno-inverno ho questi episodi: è un dolore trafittivo all'altezza dell'orecchio e del collo, inoltre a volte ho una sensazione di lieve formicolio sempre in quelle zone. Capita anche, quando ho questi dolori, che mi "tiri il cuoio capelluto", è come avere un livido sui capelli. Per quella sensazione, a gennaio ho fatto una visita da un neurologo che mi ha detto che molto probabilmente è il sintomo di una cefalea muscolo-tensiva, che si associa frequentemente agli stati ansiosi (di cui soffro e per i quali mi sto curando con cipralex 20mg al giorno).
L'ansia è praticamente scomparsa, sto bene..ma ho questo dolore che mi dà davvero fastidio. In certi giorni mi viene anche mal di testa perchè dal collo si "irradia"alle tempie che sembrano "pulsare".
Cosa mi consigliate? Quando il dolore mi dà molto fastidio prendo un Moment200 ma vorrei una cura + specifica. Basta andare dal medico di base?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

per caratterizzare la Sua cefalea è necessario rivolgersi ad un neurologo esperto in cefalee o ad un centro cefalee.
I dati che Lei ha riferito non sono sufficienti per avere un orientamento diagnostico, forse escluderei la nevralgia trigeminale ma una valutazione diretta è necessaria.

Cordiali saluti ed auguri

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Attivo dal 2010 al 2010
Ex utente
D'accordo, grazie. Rifarò la visita allora. Il neurologo che mi visitò a Gennaio mi parlò di emicrania con aura, poichè avevo avuto questo tipo di problematica anche se sporadicamente.
Le dò un dato in +, anche se so che fare una diagnosi online è impossibile ovviamente: col calore (es. borsa dell'acqua calda o phon) mi passa..
Il dolore "maggiore" ce l'ho al collo, precisamente dalla scapola al collo (fino all'Atlante, per intenderci).
Nel 2008 ho fatto una TAC del massiccio facciale per vedere se avevo sinusite o altro ed era risultato essere tutto nella norma, a parte un po' di sinusite localizzata a livello degli occhi (sopra, soprattutto il sinistro). E' peggiorato il tutto da quando ho subito un tamponamento nel quale il mio collo ha risentito parecchio del colpo. Non andai al pronto soccorso, ma dal mio medico di base che era di turno, che mi disse di non mettere il collare e vedere quale sarebbe stata l'evoluzione della situazione. Li x li stetti abbastanza bene ma ora mi si presenta il problema del dolore quando cambia il tempo...

Ritiene che rischi qualcosa se non faccio un'altra visita neurologica? Servirebbero approfondimenti diagnostici tipo RMN o altro o basterebbe un'altra visita "diretta"?

Grazie del suo tempo
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

in questo caso si potrebbe ipotizzare una cefalea post-traumatica, di cui però si dovrebbe stabilire il tipo.
Prima aveva scritto che il neurologo le aveva parlato di cefalea tensiva e adesso di emicrania con aura. Quest'ultima forma potrebbe assimilarsi alla cefalea tensiva e non all'emicrania con aura.
Il neurologo Le potrebbe anche prescrivere una terapia idonea. Eventuali accertamenti li prescriverà lo specialista se li riterrà opportuni.

Cordialmente
[#4]
Attivo dal 2010 al 2010
Ex utente
D'accordo dottore.
Si, avevo scritto cosi perchè x qualche anno (dal 2006) in concomitanza con gli attacchi di panico e gli stati ansiosi avevo avuto degli episodi di emicrania con aura, ma sempre scatenata da male al collo-cervicale infiammata. Ho molto + spesso la cervicale infiammata (senza mal di testa) che l'emicrania con aura (un paio di episodi all'anno, max 3) ma quando ho avuto l'aura è sempre stata accompagnata da dolore cervicale.
Ora, dopo l'incidente, si è accentuato -quando mi viene- il dolore al collo.

Vedrò di parlarne al medico e sentire cosa vuole farmi fare.

Grazie dell'attenzione.

P.s. è che ancora mi preoccupo 1po' quando succedono queste cose, xche da ipocondriaca (anche se ora sto molto meglio da quel lato) la mia prima paura è che i sintomi siano sintomi di una SM o cose simili...ma so che dovrei stare + tranquilla :)
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Infatti, cerchi di stare tranquilla e di vivere serenamente la Sua giovane età.

Cordialità
Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto