Utente 180XXX
Salve,
sono un ragazzo di 21 anni e da circa un anno soffro di tremori. Questo problema interessa il primo dito di entrambe le mani anche se su quella destra si manifesta maggiormente. Questo tremore è evidente e lo si può notare quando porto il pollice verso l'alto e il movimento involontario che compie è di portarsi in avanti e indietro, ma tutto questo non è accompagnato da nessun tipo di dolore. Tutti questi sintomi sono presenti in tutti i momenti della giornata anche se al mattino dopo essermi alzato si manifestano in misura ridotta. La mia sensazione è che questo tremolio stia peggiorando
e se all'inizio non ci badavo molto ora inizio ad avere difficoltà nel compiere le azioni più banali perchè i miei movimenti non sono più precisi.
Ho parlato di tutto questo con il mio medico di famiglia che mi ha consigliato di fare un EMG che farò a breve, ma per sicurezza sono andato
da un ortopedico e ho fatto una rx della mano dove non è risultato nulla. Premetto che io non soffro di ansie o altro ma ho praticato sollevamento pesi per molti anni.
Per me è di fondamentale importanza risolvere questo problema in modo definitivo (sempre se è possibile) e vorrei un consiglio su quello che posso fare e dove andare per trattare questo tipo di caso.
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe effettuare una visita neurologica per avere una valutazione diretta del problema. On line non è possibile stabilire la natura del tremore in genere, in quanto è indispensabile l'osservazione diretta ed alcune prove che ovviamente non possono essere epletate con un consulto a distanza.
In famiglia ci sono casi di tremore simile al Suo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 180XXX

No, non ci sono casi in famiglia. Forse qualche parente anziano presenta tremori ma sicuramente dovuti all'età.
Mi rendo conto della difficoltà di individuare una patologia online ma vorrei sapere se è sbagliato
eseguire un EMG senza fare prima una visita neurologica.
Infine in base alla sua esperienza, tremori del genere di solito se non legati a malattie neurodegenerative sono curabili completamente anche con intervento chirurgico?
Mi scusi per la domanda ma il lavoro che dovrò fare si basa su una manualità che si paragona a quella di un chirurgo.

La ringrazio per l'attenzione

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come regola generale la visita precede gli esami, nel senso che questi ultimi vanno prescritti in modo mirato in base al riscontro della visita ed al sospetto diagnostico. Comunque se ha già prenotato l'EMG, ormai la faccia. All'ultima parte della domanda non posso risponderLe non conoscendo il tipo di tremore.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 180XXX

Grazie dottore, seguirò il suo consiglio.