Dolore spalla, polso e mano

Salve, sono una ragazza di 28 anni, sono impiegata e soffro periodicamente di dolori alla spalla che si irradiano al braccio e alla mano. Il dolore si presenta soprattutto di notte e a volte è talmente insopportabile da non riuscire a dormire. Non di rado mi sveglio con la mano addormentata. Negli ultimi mesi però il problema è peggiorato gradualmente perchè noto che al risveglio ho molto dolore al polso, al pollice e al dito medio, le mani sono gonfie e faccio fatica a sollevare oggetti pesanti. La spalla mi fa male se alzo il braccio lateralmente, altrimenti durante il giorno non mi dà problemi. Ho pensato subito alla sindrome del tunnel carpale, per via soprattutto del lavoro che faccio, ma il mio medico di base la escluderebbe perchè facendo pressione sul nervo mediano non sento alcun dolore. Nell'attesa di una visita neurologica prenoterò al più presto, vorrei avere un'idea di cosa potrebbe essere.
Grazie per il consulto.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

dalla sintomatologia che descrive occorre potere valutare se il problema è a partenza dalla spalla o siamo in presenza di due problemi distinti (uno alla spalla ed uno al polso-mano), nell'ultimo caso non sarebbe da escludere a priori un'eventuale sindrome del tunnel carpale.
Va bene per la visita neurologica ma sentirei anche il parere di un ortopedico. Utile un'EMG agli arti superiori.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la gentile risposta.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test