Cervicalgia

presumibilmente per via di una distorsione del rachide cervicale soffro da tempo di dolori cervicali, inoltre periodicamente ho dolori al polso sinistro alle nocche delle dita medio ed anulare....pratico ciclismo corsa e nuoto, nella corsa non ho problemi, mentre nel ciclismo strada dopo un pò mi dolora la parte cervicale, ma la cosa che mi preoccupa e nel nuoto, che sopo circa 500 mt con stile libero sento una senzazione strana alle braccia che parte dalle spalle sopratutto nell'arto sinistro, dove inizialmente sento un alleggerimento degli arti e la senzazione è quella di perdità della sensibilità, obbligandomi ad interrompere l'allenamento, che dopo qualche minuti riprendo la normale sensibilità. ho effettuato per i dolori al polso un elletromiografia che è risultato tutto nella norma. ora non so se è più indicata una visita da un ortopedico o da un neurologo. ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

inizialmente potrebbe essere più indicata una visita ortopedica, senta cosa Le dice lo specialista e si regoli di conseguenza. Se fosse opportuna una consulenza neurologica sarà l'ortopedico a consigliarla.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
ringrazio per il celere consulto, sono stato stamane dal medico e mi ha fatto un impegnativa per RMN rachide cervicale, in attesa ho preso appuntamento presso un osteopata a padova. Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

La ringrazio per l'aggiornamento.

Buon pomeriggio

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio