Utente
salve dottore,da un po di tempo ho dei formicolii,inizialmente succedeva solo quando ero seduta questo formicolio che poi si trasformava in prurito solo alla zona dorsale e braccia raramente all addome e al viso,questa cosa capito anche qualche anno fa per pchi giorni e poi da sola passo.pero era solo formicolii e solo quando ero seduta.
questa volta invece prima sono iniziati degli attacchi di emicrania fortissimi che prendevano le tempie e gli zigomi, poi questi formicolii e forte prurito quando sto seduta schiena e braccia e invee ora ho sono una sensazione di ragnatela al viso, soprattutto occhi zigomi e labbra,a volte tipo bruciore,sono 4,5 giorni che sto cosi,ho una tremenda paura cosa puo essere,il mio dottore dice che e stress.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il sintomo che riferisce è aspecifico, cioè non riconducibile ad una patologia precisa. L'ipotesi dell'origine ansiosa prospettata dal Suo medico curante è possibile.
Queste sensazioni sono associate all'emicrania? La diagnosi di emicrania l'ha fatta un neurologo?
Sta assumendo farmaci?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
grazie della risposta,le sensazioni che ho non sono sempre associate all emicrania.
Nel 2010 il neurologo mi diagnosticò una cefalea muscolo-tensiva, come farmaci prendo da 2 anni il sequacor 1.25 e nei cambi di stagione il pantorc 20mg per il reflusso,gastrite e ernia iatale.non so piu che fare a volte quando ho questi attacchi di mal di testa a volte avverto anche un calore al viso,vertigine e dopo stordimaneto ho misurato piu di una volta la pressione arteriosa ed e ok! ripeto il mio medico mi ha liquidato con dei ansiolitici ma io ho troppa paura di prenderli,quindi ho pensato che forse e meglio usar un po di valeriana.che dice? mi aiuto per cortesia.dimanticavo nel 2009 ho fatto una tac alla testa e mi diagnosticarono sinusite cronica frontale e mascellare.grazie buon lavoro

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una parte della sintomatologia riferita, il dolore in regione zigomatica, potrebbe essere riferita alla sinusite mascellare. Per quanto riguarda la cefalea di tipo tensivo non mi pare che stia assumendo una terapia specifica. Il neurologo che fece questa diagnosi non Le ha prescritto nessuna cura?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
il neurolo mi prescrisse solo un po di magnesio.posso chiederle un altra cosa?visto che è cosi gentile,da 4 anni soffro di un dolore al petto sx e braccio sx,feci tutti gli accertamneti per il cuore e per fortuna tutti con esito negativo, anche a livello di senologia ecc,dopo mio padre mi porto dal neurologo dove mi visito e mi disse che la visita non riscontrava nessun problema,dopodichè mi chiese se questo dolore mi venisse prima del ciclo all epoca non notai questa coimitanza e risposi di no,quindi lui mi fece far l elettromiografia alle braccia e risonanza magnatica alla spalla e anche queste negative alla fine mi disse he forse era un problema di postura e cervicale,io volevo chiederle visto che a distanza di tempo ho notato che questi dolori al petto e braccio sx mi vengono perfettamente 1 o 2 giorni prima del ciclo e con il tempo ora mi vengono cosi forti che quando arriva questo dolore tende a farrmi accasciare,perche il neurologo mi fece questa domanda?c e qualche motivo preciso che porta a pensare che il dolore è associato al ciclo mestruale?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

forse il neurologo pensava di inquadrare il sintomo nella cosiddetta sindrome premestruale. Questa è solo una mia ipotesi però.
Comunque per la cefalea di tipo tensivo esistono dei farmaci efficaci.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
salve dottore dopo la mia richiesta di consulto sono trascorso 3 giorni e sono passati i sintomi ora dopo una settimana sono ritornati,sono preoccupata,e poi mi infastidiscono questi sintomi,questa settimana è iniziato diversamente il disturbo......prima il formicolio alla schiena solo quando stavo seduta,o quando mi sono messa a letto per dormire,poi il giorno dopo è iniziato dalla mattina portandomi anche di nuovo la sensazione di ragnatela e bruciore al viso soprattutto nella zona guance, poi sono iniziati anche la sensazione di testa pesante e vuota e le vertigini....? cosa devo fare?in settimana devo far dei prelievi del sangue mi può suggerire qualche esame specifico? grazie e buon lavoro

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non esistono esami specifici per il Suo disturbo. Le consiglio, essendo trascorsi due anni dall'ultima visita, di effettuare una nuova visita neurologica che, qualora fosse negativa, potrebbe inquadrare la sintomatologia come ansiosa e quindi iniziare un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro