Utente 254XXX
Salve,
ho 31 anni, da circa 1 mese e mezzo soffro di emicrania persistente lato sinistro, dalle tempie in su, mai dietro la nuca, mai sulla fronte o in altre parti.
Ci sono giorni in cui il dolore sembra essere più lieve ed altri in cui si fa veramente consistente e fastidioso, ma è sempre presente tutti i giorni e non va mai via. Ci tengo a precisare che nella mia vita non ho mai sofferto di mal di testa.
Ho eseguito inizialmente visita oculistica, senza riscontrare problemi, retina perfetta e non avverto alcun disturbo visivo.

Dopo la prima settimana di emicrania (sempre lato sinistro), purtroppo una mattina mi sono svegliato con fischio alle orecchie di tipo continuo che ad oggi, dopo ben 1 mese e mezzo, non è mai andato via.
Ho fatto una visita specialistica presso un otorino, che non ha riscontrato alcuna anomalia alle orecchie, membrane perfette e test audiometrico nella norma.

Dopo il fischio alle orecchie, si è aggiunto anche una leggera sensazione di giramento di testa persistente che ad oggi sembra essere attenuato senza aver fatto nulla di particolare.

Avendo avvertito in passato dei leggeri fastidi al collo, ho fatto anche raggi alla cervicale, è stato riscontrato una leggera riduzione della lordosi cervicale, ma diversi medici hanno sottolineato il fatto che la curvatura fosse quasi impercettibile e troppo lieve per causare i problemi che lamento.

Mi è stato richiesto di eseguire 2 ulteriori accertamenti: T.A.C. senza m.d.c. ed ecodoppler TSA, entrambi gli esami non hanno riportato nulla di rilevante, quindi anche le ipotesi più gravi sono state scartate.

Per completezza di informazione, soffro di lievi allergie durante il mese di Maggio (starnuti), allergie che non durano mai più di 1 giorno e che comunque ho avuto fin da piccolo, ma non mi hanno mai creato alcun problema. Attualmente non ho avuto particolari fastidi o attacchi allergici, quindi escludo anche questa ipotesi. Così come l’ipotesi dell’alimentazione o di assunzione di cibo particolare è da scartare, poiché ho un alimentazione molto ridotta e controllata a base di carne e cibi molto semplici che ho sempre assunto senza mai avere alcun problema.

Al momento mi è stata prescritta una cura a base di vitamina B per 10 giorni presupponendo ad un possibile problema al trigemino,sottolineo però che non mi lacrimano gli occhi, non accuso alcun dolore facciale, non ho alcun disturbo ai denti, non ho disturbi alla mandibola, non ho disturbi visivi, non ho vertigini, non ho nausea, solo emicrania persistente su lato sx e fischio su entrambe le orecchie.
La cura, ad oggi, non sta riportando ad alcun risultato positivo, anzi a me sembra che la situazione stia peggiorando di giorno in giorno.
Spero in un vostro consulto che possa quantomeno fare chiarezza ed aprire una nuova strada perché ormai mi sento praticamente rassegnato, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal Suo racconto non vedo una visita neurologica che in casi di cefalea è la visita di elezione.
Pertanto Le consiglio di effettuare un controllo neurologico presso uno specialista esperto in cefalee per avere una possibile diagnosi di tipo ed un'eventuale adeguata terapia.
Se fossero necessari ulteriori esami diagnostici sarà il neurologo a richiederli.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Salve,
La ringrazio per la celere risposta. Avevo pensato qualche settimana fa di effettuare una visita presso un neurologo (motivo della mia richiesta di consulto), ma prima di ciò, ho cercato di ottenere degli accertamenti che potessero fare luce o escludere eventuali patologie più evidenti.
Detto ciò, mi piacerebbe sapere, in linea generale, in cosa consiste la "visita di elezione".
Grazie.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per visita di elezione intendevo dire "visita principale", di "prima scelta" e mi riferivo alla visita neurologica che rappresenta la prima visita da effettuare in caso di cefalea.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro