Emicrania con aurea

La mia è una situazione un pò lunga e complicata!
Premetto che sono e sono sempre stata un soggetto ansioso, soffrendo dall'età di 17 anni di attacchi di ansia e panico, ma senza aver mai preso traquillanti o psicofarmaci di nessun tipo. I miei veri problemi cominciano esattamente 2 anni fa.In estate comincio a soffrire di un forte dolore bruciante alla schiena all'altezza del dorso, in particolare il lato sinistro,che mi ha lasciato una piccola parte della schiena poco sensibile al tatto. Feci la visita ortopedica e la lastra che ha riscontrato una lieve scoliosi e lordosi. Il parere dell'ortopedico era che avendo la scoliosi, la spina dorsale andava a schiacciare il nervo non facendomi sentire la parte. A settembre non riesco più ad ingoiare bene, qualsiasi cosa si blocca in gola e spaventatissima vado a fare una visita otorinolaringoiatra che prescrivendomi vari esami mi riscontra una Sinusite cronica frontale e mascellare che non sono riuscita a debellare con la terapia, quindi ne soffro ancora, anzi in estate si accentua provocandomi degli enormi mal di testa. Faccio anche una visita gastroenterologica perchè si pensava che la disfagia derivasse dallo stomaco, e faccio una terapia A base di Lucen e maalox. La Disfagia mi passa anche se ogni tanto la paura di ingoiare e di strozzarmi ce l'ho ancora. A gennaio mi comincia a tremare la palpebra dell'occhio sinistro ininterrottamente provocandomi molti fastidi, durandomi per tre mesi, fino a quando a marzo mi sottopongo ad un'oprerazione con il laser per la miopia per fortuna andata bene perchè avendo una situazione complicata alla vista (un'occhio miope 3.50 e il sinistro astigmatico 1.00) si pensava che il tremolio derivasse da lì. Ma non fu cosi perchè durava ancora e più forte di prima fino a quando il mio medico curante si decide a darmi Nicetile e mi passa. Poco dopo comincio a soffrire di fastidi forti alla parte sinistra del viso, e della testa con forti bruciori, parestesie e tremolii, che mi prendono anche l'occhio sinistro. Comincio ad avere formicolii tipo prurito in tutto il corpo, gambe, piedi, pancia, e faccia, spina dorsale e cervicale e anche il cuoio capelluto. il mio medico curante mi prescrive un'antistaminico credendo che si trattasse di allergia e mi passa. 2 mesi fa ho il primo attacco di emicrania con aurea, non avendola mai avuta mi spavento tantissimo, vedendo una luce strana lampeggiare sempre parte sinistra, che mi lascia un forte mal di testa. Mi deciso ad andare dal neuro a fare una visita che risulta negativa. Lui dice che tutti questi sintomi sono di origine ansiosa, e mi prescrive per tranquillizzarmi una RM con contrasto dell'encefalo e midollo che farò il 26 luglio, dicendomi che dopo il responso della rm mi darà una terapia per l'emicrania. 1 mese fa secondo attacco di emicrania con aurea che mi lascia per 10 giorni un senso di debolezza anomala, sbandamenti, bruciore agli occhi, vista abbassata e un senso di pressione al lato dell'occhio sinistro.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

in caso di emicrania con aura è normale prescrivere una RM encefalica ai primi attacchi. Pertanto considero corretta la prescrizione del neurologo.
Inoltre mi pare di capire che ci sia anche una buona componente ansiosa.
Comunque effettui la RM encefalica e, se vuole, può riportarne l'esito.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore.. ma volevo chiederle se il modo in cui mi sono sentita dopo il secondo attacco (debolezza fisica e mentale, bruciore agli occhi, sbandamenti, vista calata soprattutto la sera, tanto da vedere tutto più scuro in un certo senso, molto fastidio alla luce e quando sto al pc o alla tv e sposto la vista sul muro bianco vedo riprodotte alcune scritte. le gambe mi si addormentano facilmente appena sto un attimo ferma e sento dei formicolii) centri qualcosa con l'emicrania con aura? soffro anche di corpi mobili vitreali. Volevo anche aggiungere che anche quando sono calma sento sempre una tensione cronica alla testa e agli occhi che faccio fatica a chiudere, come se fossi sempre emozionata o contenta.. come se fossi sempre allerta! Eppure la mia pressione non è mai stata alta, anzi quando la misuro è sempre bassa! E sento questo senso di pressione al lato sinistro dell'occhio( dove si trova una piccola vena), arcata sopraccigliare e zigomo. avevo anche pensato ad una nevralgia del trigemino anche se quello che sento alla parte sinistra del volto e della testa non è dolore ma fastidio... sento come se ci fosse un'infiammazione all'interno... ma non riesco a capire se è di qualche nervo o altro. mi hanno anche detto che i miei disturbi possono derivare tutti dalla sinusite cronica di cui soffro.. Ho cosi tanti sintomi che mi sembra di impazzire.. Ho anche dei dolori dietro al collo e quando muovo anche un pò la testa mi scricchiola.. Il neurologo mi ha prescritto anche il doppler intracranico ma chissà quando lo farò! per ora aspetto la RM e spero che possa darmi qualche risposta e le scriverò l'esito sicuramente!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia riportata mi sembra indipendente dall'emicrania con aura. Forse si avvicina di più ad un'ipotesi di tipo psicosomatico. Anche una cefalea di tipo tensivo si potrebbe prendere in considerazione anche senza un chiaro mal di testa, considerata pure la dolorabilità in sede cervicale. Spesso il senso di pressione alla testa si può assimilare ad una cefalea di tipo tensivo.
Tutte queste, come Lei ben capisce, sono soltanto delle ipotesi a distanza.

Cordialmente

[#4]
dopo
Utente
Utente
Le scrivo ulteriormente per un altro problema... è da 3 giorni che sento un bruciore in un punto sopra la testa in corrispondenza dell'occhio desto, almeno 3-4 volte al giorno, che si è presentato tutti i giorni, e quando mi tocco la parte e la gratto mi da prurito l'occhio destro, come se lo stessi toccando, l'orecchio e le gengive sempre dalla parte destra, come se fosse tutto collegato... è davvero molto strano, e non riesco a capire cosa possa essere! il 24 luglio comunque farò la rm, cosi almeno posso avere delle risposte a tutti questi sintomi. Inoltre noto una stanchezza e debolezza nelle gambe, tanto che devo sempre sedermi, e mi tremano anche i muscoli (delle gambe) con dolore ai polpacci... Accuso anche forte fotosensibilità alla luce, tanto che quando guardo il pc o la tv e poi da un'altra parte o su un muro ne vedo riprodotte le immagini o scritte. Scrivendo su internet questi sintomi, ho letto che potrebbe trattarsi di Sclerosi multipla e mi sono molto spaventata... lei cosa che pensa? solo la rm può smentire il tutto..
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

stia serena e non pensi alla SM. La RM encefalica e midollare risolverà ogni dubbio riguardo la Sua preoccupazione. Nell'attesa potrebbe farsi controllare dal Suo medico curante.

Cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test