Utente
Gentili Dottori,
da una decina di giorni, quando abbasso la testa, avverto come una specie di vibrazione nella zona lombare della schiena, che talvolta, si protrae sulle cosce. Alcune volte se tocco o anche sfioro le cosce provo come un senso di torpore. Essendo un tipo abbastanza suggestionabile, ho subito prenotato una RM per capire quale sia il problema, ma non riesco ad attendere il tempo in maniera serena, per questo vi chiedo che cosa potrebbe essere. La prima cosa a cui ho pensato è la SM, ma il mio medico d fiducia ha escluso questa patologia. Nonostante questo, continuo ad essere preoccupata e penso al peggio.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Un cordiale saluto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non pensi subito a malattie importanti, anche un problema alla colonna vertebrale potrebbe essere all'origine del fenomeno. Ha prenotato una RM all'encefalo? Il Suo medico curante l'ha visitata? Quale ipotesi ha formulato?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio per la rapidità della risposta. Il mio medico curante ha escluso che fosse SM e, ipotizzando uno schiacciamento delle vertebre lombari, mi ha prescritto una risonanza alla sola colonna vertebrale. Ma non mi ha visitato, me l'ha prescritta dopo che gli ho elencato i sintomi. Sono riuscita ad ottenerla per sabato, ma sono molto agitata. In più, ora, ho anche dei formicolii alle mani. Dottore mi devo preoccupare? Perchè pensa che non debba pensare a malattie di grande portata come la SM? Ci sono altri sintomi per questa malattia? Inoltre, che genere di problemi alla colonna vertebrale sono associati a queste scosse derivanti dal movimento del collo?
La ringrazio anticipatamente per la disponibilità e la cordialità.

Un cordiale saluto.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il Suo medico curante non l'ha sospettata, pertanto non pensi alla SM e faccia serenamente la RM. Mi pare di capire che è stata richiesta per tutta la colonna, sbaglio? Certamente per la SM ci potrebbero essere tanti altri sintomi.
Stia serena e mi faccia sapere l'esito dell'esame.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
la ringrazio per la risposta, le faccio sapere l'esito non appena sarò a conoscenza dei risultati.

Un cordiale saluto,

[#5] dopo  
Utente
salve, le copio il risultato della risonanza.
lei a questo punto cosa mi consiglia di fare?


L'esame è stato eseguito con tomogrammi sagittali in T1 e T2 e assiali in T2.
Verticalizzazione del rachide cervicale.
Regolare il segnale di tutti i dischi intersomatici.
Non si documentano significative immagini compatibili con ernie discali a livello degli
spazi intersomatici esaminati.
A livello L5-S1 si segnala minima protrusione dell'anulus fibroso ad ampio raggio che
contatta il sacco durale.
Nei limiti della norma le dimensioni del canale vertebrale.
Non sono presenti alterazioni di segnale di significato patologico a carico dei segmenti
scheletrici studiati.

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM del midollo è nel complesso normale. Non penso che la protrusione L5-S1 possa provocarLe il disturbo anche se per dare un aprere attendibile bisognerebbe visionare le immagini. Comunque se il problema dovesse persistere effettui una visita neurologica portando con sè la RM.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
secondo lei quindi cosa potrebbe causarmi questa specie di vibrazione nella parte bassa della schiena/bacino quando piego la testa?
crede che dalla RM qualunque cosa sia dovrebbe vedersi?
io comunque credevo di fare una visita ortopedica, secondo lei invece è preferibile fare quella neurologica? mi scusi per tutte queste domande, ma ho bisogno di tranquillizzarmi.
la ringrazio per la disponibilità e tempestività nel rispondermi

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il motivo del disturbo ovviamente non è possibile stabilirlo on line. Tra la visita ortopedica e quella neurologica personalmente, al momento, opterei per quella neurologica (forse per deformazione professionale!). Comunque si faccia consigliare dal Suo medico curante che La conosce bene.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro