Eeg per colpi di sonno

Buongiorno, ho fatto l'eeg a causa di vari episodi, soprattutto serali, durante i quali ho frequenti colpi di sonno da cui non riesco a riprendermi, anche in auto o quando sono fuori casa. Inoltre ho un sonno leggero e mi capita spesso di svegliarmi più volte durante l'arco della notte.
Il referto è il seguente: tracciato di fondo costituito da alfa di medio voltaggio stabile, regolare, simmetrico, reagente.
Assenti a riposo psicosensoriale potenziali patologici circoscritti e/o diffusi. L'iperpnea induce la comparsa di bouffees d'attività lenta (theta-delta) diffuse, sincrone ed asincrone.
Conclusioni: potenziali lenti diffusi, presenti solo all'iperpnea.

Potrebbe gentilmente spiegarmi le ultime quattro righe e darmi un parere? La ringrazio per la disponibilità.
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

di per sè questo tracciato non è molto identificativo di precise alterazioni patologiche. Generalmente la comparsa di attività lenta durante l'iperpnea indica una riduzione dell'ossigenazione cerebrale.
In base alla Sua sintomatologia questo esame dovrebbe essere integrato con quello polisonnografico in cui vengono presi in esame diversi parametri (EEG, ECG, EMG, ecc..) contemporaneamente, per cui è più facile arrivare ad una conclusione diagnostica.
Le consiglierei di rivolgersi ad un centro per lo studio dei disturbi del sonno.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la esauriente e chiara risposta; seguirò il suo consiglio.
Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio