Anisocoria e trauma cranico

Gentilisi specialisti,
nella tarda serata di ieri ho avuto un piccolo incidente domestico: ho ricevuto un colpo piuttosto forte nella regione occipitale sinistra del cranio per via di un'anta lasciata inavvertitamente aperta.
Nonostante la forte botta, non sono svenuta e non ho avvertito grande dolore, né vertigini, nausea, confusione o altro. Ho avuto solo un lieve indolenzimento localizzato e null'altro.
Un po' preoccupata per il colpo, ho cercato istruzioni su internet e ho letto della questione dell'isocoria delle pupille. In effetti, ieri mi è sembrato che la pupilla sinistra fosse lievemente più dilatata della destra; oggi le pupille mi sembrano più o meno simili. Mi sembra reagiscano bene alla luce.
Premetto che, a parte un lieve mal di testa localizzato nel punto del colpo, non ho sintomi di rilievo, ho dormito serenamente e stamattina sono riuscita a svolgere il mio lavoro senza problemi. A vostro avviso, è il caso di approfondire la questione? Premetto che non ho la più pallida idea di come fossero prima le mie pupille, perché non le ho mai guardate con attenzione.
Cordiali saluti e grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

si tranquillizzi, dal Suo racconto non si evincono elementi di particolare preoccupazione.
Il lieve dolore localizzato è assolutamente normale in questo tipo di traumi contusivi.
Se dovessero insorgere nuovi sintomi, ma non credo, si rivolga al Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr Ferraloro, la ringrazio tantissimo per la sua gentile risposta.
Al momento continuo a ravvisare una leggera anisocoria, con la pupilla sinistra un po' più dilatata, ma nessun sintomo di altro tipo.
Ma se lei ritiene che possa star tranquilla, non mi porrò più alcun problema.
Grazie ancora per la gentile disponibilità.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

nel Suo primo post Lei aveva scritto <<oggi le pupille mi sembrano più o meno simili>>, pertanto la mia risposta teneva conto anche di questo elemento.
Ora invece sostiene che nota una lieve anisocoria, se ha questa sensazione faccia un controllo dal Suo medico curante per avere un pare obiettivo sulla presenza o meno di questo segno.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Sì, ha perfettamente ragione. Il fatto è che mi sembra di notare il fenomeno solo in alcuni casi e pare sia l'unica a notarlo, visto che le persone alle quali chiedo di osservarmi mi dicono che le pupille sembrano uguali. Andrò certamente dal mio medico. Frattanto le rinnovo i miei sentiti ringraziamenti.