x

x

Cefalea con aura

Buonasera mi farebbe piacere sapere qualche cosa in piu' riguardo le cefalee con aura.
Sono una donna di 36 anni e da ben 15 anni soffro di cefalee con aura,ho fatto visite neurologiche, angiorisonanza, risonanza megnetica (l'ultima 3 anni fa) e Doppler della carotid circa tre anni fa.
Dall'ultima visita mi hanno consigliato di prendere un antidolorifico , io di solito prendo la tachipirina ,all'inizio dei sintomi.
Volevo sapere c'e qualche altra cosa per evitare questa cefalea e ogni quanto tempo si devono ripetere gli esami su indicate.
Mi e' stato diagnosticato anche il forame ovale pervio minimo. Quale e' la correlazione tra forame ovale pervio e cefalea con aura.
Grazie
[#1]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
gentile utente


Esiste una correlazione tra forame ovale pervio ed emicrania con aura. Controversa e' invece la decisione di trattare chirurgicamente tale pervieta'. In genere non si decide di trattare se è presente solo l'emicrania anche perché diversi studi non dimostrano risultati rimarchevoli sulla riduzione delle crisi emicraniche. Gli esami che ha eseguito essendo, a quanto capisco,negativi non vanno ripetuti. Per quanto riguarda la terapia esiste una terapia dell'attacco e una terapia di profilassi per ridurre il numero e la gravità' degli episodi che va eseguita se questi sono frequenti e invalidanti (in genere più di 4 al mese). Le consiglio di rivolgersi ad un centro cefalee della sua città per decidere il miglior iter terapeutico.

cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto