Acufene pulante monolaterale sinistro

Buonasera,
sono un ragazzo di 25 anni e da circa un anno soffro di un “tic-tac” nell’orecchio sinistro, il quale, in seguito ad una visita dopo circa 4 mesi presso un centro acufeni , consigliatami dal mio medico curante, mi è stato diagnosticato un “acufene pulsante monolaterale sinistro”. Durante questa visita, mi sono stati eseguiti anche esame audiometrico tonale ed impedenziometria, mentre mi sono stati prescritti:
- Doppler dei vasi epiaortici e doppler transcranico;
- Ortopanoramica e stratigrafia a bocca aperta e chiusa dell’ATM;
- Fibrolaringoscopia;
- RM ed angio RM dell’encefalo e tronco encefalo;
Dai seguenti esami è emerso dal doppler trans-cranico una positività con effetto Curtain, dalla fibrolaringoscopia una ipetrofia dei turbinati e dalla RM e angioRM un modesto ispessimento flogistico cronico a livello mastoideo bilateralmente maggiore a sn.
Ultimamente comincio ad avvertire anche un “tic” a livello dell’articolazione mandibolare sinistra (sotto l’orecchio sinistro),e un leggero dolore che compare e scompare dietro l’orecchio sinistro accentuandosi entrambe in occasione del movimento della mascella durante la masticazione, mentre soprattutto la notte mi viene prurito dentro l’orecchio sinistro.
Leggendo diversi forum ho visto altri sintomi comuni nella “mastoidite” , secondo voi potrebbe trattarsi di qualcosa del genere? Altrimenti quale potrebbe essere la diagnosi?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Gent.le utente,
giacchè parla di positività al doppler trans cranico le hanno consigliato un esame EcoCardio per studio del setto interatriale?
In ogni caso il "tic-tac" con il quale descrive l'acufene sembra la descrizione che altri pazienti fanno quando affetti da clonie del muscolo stapedio.
Il rumore di scrosio articolare e la dolenzia all'ATM sembrerebbero essere indicativi di una patologia di queste ultime.
Magari una RX Stratigrafica delle ATM dinamica (bocca chiusa e bocca perta) avrebbe senso nel suo caso.
Mi tenga aggiornato.
Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
no, l'EcoCardio non mi è stata consigliata, mentre la RX stratigrafica delle ATM si, e dalla stessa a detta del medico che l'ha guardata non si evince nulla.
Nel caso di clonie del muscolo stapedio, quali sono secondo Lei gli esami che potrebbero confermare tale diagnosi?

La ringrazio e Le auguro buona giornata.

L'acufene (o tinnito) è un disturbo dell'orecchio che si manifesta sotto forma di ronzio o fischio costante o pulsante. Scopri i sintomi, le cause e i rimedi.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test