x

x

Dolori lato sx

Buongiorno,
sono un ragazzo di 29 anni, da 4 anni dopo lo schiocco della mandibola lato sx che ancora oggi continua, ho problemi a tutto il corpo sempre lato sx, mal di testa lato sx, bruciori al viso sx, dolori alla schiena sempre sx e giù scendendo, addominali quatricipide e polpaccio. ho fatto varie visite, neurologo, otorino, dentista, anche una rm alla testa per verificare presenza di placche ma non si è mai capito qual'era il problema, il dolore diminuisce o addirittura scompare quando faccio sport (calcio) o vado a correre.
E' un problema conosciuto?? nessuno mi sa dare una risposta e mi sto angosciando, la mia paura è di una malattia grave (sm) che consigli mi può dare??
Grazie mille
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Ritengo che il suo problema sia una disfunzione delle articolazioni temporo-mandibolare in particolare dal lato del dolore.
Ciò può provocare una sintomatologia dolorosa cranio-facciale con una distribuzione vagamente trigeminale ma non solo.
La estensione al resto dell'emisoma verosimilmente si è sviluppata per la assunzione di una postura viziata in via antalgica.
E' un problema ben conosciuto da chi si occupa di cefalee, emicranie, nevralgia cervico-cranio-facciali ed approccia il dolore con metodiche differenti:
-farmacologica;
-blocci antalgici di nervi epicranici;
-metodiche bio-tech (es: un device tipo scrambler therapy).
Sono necessari:
-una preliminare valutazione clinica neurologica con un esperto in terapia del dolore;
-e uno-due esami strumentali.
Ne parli con il suo medico di medicina generale e si faccia consigliare uno specialista "ad hoc".

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, il mio medico mi ha fatto fare già una cura a base di cortisone, mi faro consigliare un neurologo
Grazie