Ciste pineale e vertigini

Salve da 6 anni soffro di vertigini soggettive e da un mese sono peggiorate tanto da impedirmi di andare a scuola.Quando cammino mi sembra di sbandare e camminare su una barca.In questi anni ho fatto tutti gli accertamenti possibili (rm encefalo,rm cervicale,otorino,neurologo,oculista,campo visivo, ecc ecc).Nessuno degli specialisti è mai riuscito a capire cosa ho perchè gli esiti sono tutti negativi.L'unica cosa che è risultato dagli esami sono una piccola ernia cervicale situata in c2-c3.Dato che appunto sono peggiorata da un mese,sono andata dal otorino che mi ha dato ALERVERTAN, per 3 volte al giorno + nicetile.Questa terapia non ha avuto risultati e quindi mi ha consigliato di fare una rm encefalo.Riporto qui in sintesi l'esito "a livello della regione pineale e parapineale si segnala iperintensità nelle sequenze T2 pesate con corrispettivo isointensità nelle sequenze T1 pesate,senza evidenti segni di restrizione della diffusività da riferire in prima ipotesi a possibile piccola cisti pineale".Io non capisco dall'esito se questa cisti c'è oppure no,e il dottore dice che non c'è nulla,ma comunque abbiamo prenotato un appuntamento con un neurologo.Questa cisti è pericolosa? può portare vertigini e emicreanee con aura? se si,qual è la terapia da seguire?


ringrazio chiunque voglia darmi una mano.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Ragazza,

senza visionare le immagini e quindi basandomi solo su ciò che recita il referto, la cisti, qualora di questo si tratti, è definita "piccola" dal neuroradiologo, pertanto, considerato che non comprime strutture circostanti, non dovrebbe causare nessuna sintomatologia.
Faccia però vedere la RM ad un neurologo e senta un parere di persona.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,la ringrazio per la risposta tempestiva.
Prossima settimana farò visionare la rm da un neurologo,però questo mi preoccupa un po',secondo lei se il tecnico neuroradiologo non è riuscito a specificare meglio,potrebbe trattarsi di qualcosa di più grave?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Non si tratta di un tecnico neuroradiologo ma di un medico specializzato in radiologia e perfezionato in neuroradiologia. Ritengo, con i famosi limiti del consulto a distanza, che il referto sia attendibile. Vediamo cosa Le dirà il neurologo.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test