Frequenti attacchi di emicrania con aura

Buongiorno,
sono una ragazza di 25 anni. Vi scrivo perché da quanto ho 19 anni ho iniziato ad avere occasionalmente episodi di aura visiva, seguiti da forte emicrania. Per vari anni ho preso la pillola contraccettiva, ma visto che mi è stata sconsigliata ed ero arrivata ad avere anche due attacchi a settimana l'ho definitivamente interrotta. l problema è che nonostante siano già 6 mesi che l'ho smessa, continuo ad avere attacchi di emicrania con aura ogni circa 3 settimane ed è davvero delibitante.
Un anno fa avevo fatto una risonanza ed era risultato tutto nella norma, il neurologo mi aveva confermato che si trattava di emicrania con aura. Appena inizia l'aura visiva solitamente prendo un antinfiammatorio, in questo modo la crisi dolorosa rimane "gestibile". Mi chiedevo però se potete darmi qualche consiglio per ridurre il numero di attacchi, ho sentito dire ad esempio che il magnesio potrebbe aiutare. Può aiutare l'agopuntura? Volevo anche sapere se è vero che chi soffre di questo tipo di emicrania ha una percentuale più elevata di avere in futuro attacchi ischemici. Vi ringrazio molto per il vostro aiuto e per il servizio che ci offrite.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 355 161
1) Chieda al Neurologo che la segue di prescriverle un farmaco dell'attacco più "specifico" del paracetamolo, perché essendo la sua emicrania preannunciata dal prodromo visivo ha la possibilità di farla "abortire" con la terapia specifica. 2) Il Magnesio fa sempre bene, ma non ha alcuna selettività nella terapia profilattica dell'emicrania (molto più indicato il Litio) 3) Purtroppo lei ha letto una notizia medica di indubbio valore statistico che pone in correlazione l'incidenza della emicrania con aura e la tendenza in età avanzata a "strokes" ischemici. Si faccia seguire con assiduità! Cordialità

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Emicrania

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto