Utente 981XXX
Buongiorno gentili dottori da ormai qualche settimana ho un continuo senso di intontimento occhi pesanti vista un po offuscata e spesso mal di testa. Ho fatto le analisi del sangue e sono perfette. Ho 27 anni a cosa può essere dovuto? inizio seriamente a preoccuparmi. Può essere dovuto a problemi di cervicale magari visto che faccio molta palestra? pensavo anche a problemi visivi ma mi sveglio così gia la mattina quindi non so se siano da escludere.
vi ringrazio per una cortese risposta.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

il mal di testa è diffuso o circoscritto in qualche zona? E' come un senso di peso, una tensione alla testa? Ha dolori anche alla regione cervicale?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 981XXX

buongiorno, innanzitutto la ringrazio per la cortese risposta. Il mal di testa mi sembra localizzato verso gli occhi direi. Ho sicuramente dolori alla cervicale ma la cosa più fastidiosa è questo senso di intontimento questi occhi cosi pesanti. Non è che non ci veda ma come fossi intontito con difficoltà a mettere a fuoco direi.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le ipotesi diagnostiche più frequenti che si potrebbero avanzare a distanza sono quella cervicale e quella tensiva.
Se il problema dovesse persistere ne parli inizialmente col Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 981XXX

Mi sono già rivolto al medico che mi ha fatto fare le analisi del sangue che però sono perfette. Ora tornerò per un ulteriore controllo.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In caso di cefalea gli esami del sangue sono quasi sempre nella norma, in questi casi è la visita la prima cosa da fare.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 981XXX

Buongiorno gentili dottori il medico di base mi ha fatto fare ancora una lastra del cranio presa da 3 lati ma è risultato tutto nella norma. Come posso risolvere la situazione? Ho l'impressione che il mio medico ritenga sia un problema causato da stress mi ha dato un ansiolitico.
Avreste altri consigli?
Saluti

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il consiglio migliore che Le posso dare è effettuare la visita neurologica, la radiografia del cranio in caso di cefalea non serve molto, gli esami diagnostici utili sono altri ma da effettuare solo dopo la visita neurologica e in funzione dei riscontri di quest'ultima.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 981XXX

Buongiorno gentile dottore sono tornato dal mio medico e mi ha segnato una risonanza (purtroppo primo posto disponibile solo a novembre) e una visita oculistica. Una volta avuta la risonanza andrò magari dal neurologo. Volevo chiederle a parer suo questi problemi possono essere portati da problemi alla cervicale visto che ho anche fastidio al collo? La saluto e ringrazio per la disponibilità

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un problema di origine cervicale può essere certamente possibile ma non escluderei nemmeno un problema odontoiatrico, per es. una malocclusione, ha fatto delle indagini in tal senso?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 981XXX

Sinceramente a problemi odontoiatrici non ci avevo nemmeno pensato. Possono essere la causa dei sintomi che accuso? A chi mi devo rivolgere per approfondimenti? Va bene al mio dentista?

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se è esperto in queso tipo di disturbi va bene il suo dentista, altrimenti si rivolga ad uno gnatologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 981XXX

Ieri ho fatto la visita oculistica e mi ha riscontrato un leggere astigmatismo consigliandomi delle lenti per quando uso il pc o leggo ecc...per il resto gli occhi sono ok sia pressione che fondo dell'occhio.
Penso comunque che non sia questa la soluzione del problema. Negli ultimi giorni avverto proprio un chiaro dolore sulla fronte sopra gli occhi e gli occhi sempre pesanti come se le sopracciglia facessero pressione su di essi. Come sintomi adesso sembrano molto simili a quelli della sinusite ma non ho muco ne raffreddore e la lastra al cranio ha escluso questo problema. Il medico di base non sa più cosa dirmi non resta che attendere la risonanza che faro purtroppo solo a novembre.

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
<<non resta che attendere la risonanza>> e la visita odontoiatrica o gnatologica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 981XXX

Buongiorno gentile dottore ho fatto la risonanza alla testa ed è risultato tutto nella norma cosi come anche la visita odontoiatrica. Ho passato molti mesi che stavo benissimo e il disturbo era sparito adesso però è ritornato con i soliti sintomi stanchezza occhi pesanti vista offuscata e senso di stordimento. a questo punto posso pensare o si tratti davvero di un problema visivo o di un problema causato dallo stress (il problema si è ripresentato adesso che devo stare tutta la settimana in trasferta per lavoro). Avrebbe qualche ulteriore consiglio da darmi per capire l'origine del problema?

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

lo stress, considerati gli elementi che riferisce, potrebbe essere un fattore favorente la sintomatologia descritta.
In tal caso una cefalea di tipo tensivo potrebbe essere un orientamento diagnostico possibile, Le ricordo però che è solo un'ipotesi a distanza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 981XXX

E come la curo? Da che specialista dovrei andare per risolvere il problema?
Grazie mille in anticipo

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo specialista di riferimento è il neurologo ma ne parli prima col medico curante per valutare questa ipotesi.
Dr. Antonio Ferraloro