Utente
Gentili dottori, da circa 2 mesi ho cominciato ad avvertire degli strani sintomi che mi hanno messo in uno stato di ansia e preoccupazione:

- A metà novembre ho iniziato ad avvertire un acufene all'orecchio dx, e successivamente anche al sinistro: ho effettuato la visita otorinologica ed è risultato soltanto una lieve ipoacusia dx alle alte frequenze; ho seguito una terapia a base di cortisone e vertiserc senza riscontrare miglioramenti; effettuato test potenziali evocati uditivi, che è risultato nella norma.

-A metà dicembre ho avuto alcuni episodi di cardiopalmo: ho effettuato quindi visita cardiologica e tutti esami del caso (elettrocardiogramma, holter 24h), risultati nella norma

-Da inizio gennaio ho cominciato ad avvertire dapprima fascicolazioni nelle gambe e formicolii, in seguito verso metà gennaio anche tremori muscolari nella zona lombare e tremori alle palpebre. Questi sintomi sono maggiormente rilevabili quando vado a letto.

-Inoltre dalle analisi del sangue effettuate in data 5 gennaio, son risultato positivo all'Epstein Barr Virus, con valori IgG (VCA) 750 U/mL (val. significativi > 20), IgM (VCA) 77 U/mL (val. significativi > 40), IgG (EBNA) 506 U/mL (>20), Commento diagnostico: Possibile infezione recente

Vorrei capire se a vostro parere questa situazione sia preoccupante o soltanto assimilabile ad uno stato ansioso; per altro ho letto della correlazione tra SM e Epstein Barr Virus, cosa che ha aumentato ancor di più il mio stato d'ansia.
Ringrazio anticipatamente chiunque vorrà rispondermi.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gli acufeni potrebbero essere correlabili alla sua ipoacusia (se un organo di senso soffre è possibile che sia in uno stato disfunzionale, gli acufeni ovvero il rumore che lei sente in assenza di rumore reale).
Buona la risposta al trattamento con tecniche di "mascheramento sonoro".
Veda anche "tinnitus center" o "tinnitus clinic", ecc.

Una pregressa infezione da virus di EB può averla indebolita.
Il disagio essere fonte di ansia il che spiegherebbe i tremori che lei percepisce lungo il corpo.

Circa la etiologia della SM si sa come sia una malattia autoimmunitaria ma non cosa la scateni.

A ulteriore atto finalizzato a vivere più sereno ed a valutare comunque le sue condizioni di salute ritengo come sia indicata una visita neurologica ed eventuali esami strumentali che il collega che la visiterà dovesse ritenere indicati.

Rammenti come questo è un consulto a distanza e che come tale non può sostituirsi ad una valutazione clinica di persona.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dr. Poli,
La ringrazio per la risposta. Anche il mio medico curante dice che questi sintomi potrebbero essere dovuti ad uno stato d'ansia; tuttavia sono sempre preoccupato
che si possano trattare dei primi sintomi di insorgenza di SM.
A breve prenoterò una visita neurologica.

Cordialità

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Bene a risentirci dopo la visita neurologica effettuata.

Cordialità.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it