Polpacci induriti

Partecipa al sondaggio
Buongiorno,
sono un ragazzo di 26 anni e da circa una settimana avverto strani sintomi: polpacci particolarmente induriti, la sensazione di avere gli occhi che si incrociano e una certa difficoltà a stringere i pugni delle mani. Non ho problemi a stringere gli oggetti, non inciampo e riesco a compiere normalmente gesti quotidiani, ma ho spesso un senso di intorpidimento degli arti. Cercando informazioni su internet, ho trovato le cose più disparate, anche malattie gravissime, come SLA e sclerosi multipla. Ritenete che debba rivolgermi a un neurologo o che il tutto possa essere spiegato come un accumulo di stress?
Vi ringrazio molto,
arrivederci.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
Gentile Utente,

lo stress potrebbe essere una causa ma se la sintomatologia dovesse persistere è corretto rivolgersi ad un neurologo per una valutazione diretta del caso. Ovviamente esistono anche cause più "benigne", cervicali e lombari per es., senza andare a pensare necessariamente malattie importanti.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Oggi andrò dal mio medico di base, però vorrei chiedere un'ulteriore delucidazione. Tre anni fa ho contratto il virus della mononucleosi e, navigando su internet, ho letto che esiste una correlazione tra una presenza a titolo elevato di anticorpi al virus e la SM. Si tratta di una notizia fondata oppure no?
La ringrazio per la disponibilità.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
A volte si trova un'associazione di questo tipo ma ovviamente non è la regola.
Ci sono in tal senso studi in corso ma non abbiamo ancora dati definitivi.

Cordialmente
Sclerosi multipla

Cos'è la sclerosi multipla (SM)? Quali sono le cause della demielinizzazione e i fattori di rischio della malattia? Si possono individuare i sintomi precoci?

Leggi tutto