Utente
Buongiorno chiedo aiuto ....sono molto preoccupata ho fatto una rmn per le ripetute emicranie il referto è questo : " Lo studio angio MRI per i flussi venosi intracranici mostra un aspetto filiforme dei seni trasversi specie a sinistra ed una marcata dilatazione del seno occipitale e dei seni marginali che confluiscono a livello del bulbo giugulare da considerarsi come prima ipotesi a variante anatomica . Ipotesi meno probabile stenosi serrata dei seni trasversi con comparsa di circolo collaterale "
Il medico è stato molto evasivo , ha detto che non è questa la causa delle mie emicranie , ...vorrei capire meglio cosa ha la mia circolazione cranica , a cosa vado incontro ?? Ho l'ansia alle stelle ! ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto La inviterei a rilassarsi, infatti da ciò che risulta dal referto l'alterazione riscontrata è stata interpretata dal neuroradiologo, come ipotesi più probabile, come una variante anatomica, in tal caso priva di significato patologico.
Ovviamente deve fare visionare le immagini dell'esame ad un esperto neurologo per una valutazione diretta del caso.
E' questa la causa dell'emicrania che riferisce? Sembrerebbe improbabile ma consideri che non abbiamo nessun elemento utile per giudicare il Suo problema, primo tra tutti il termine stesso "emicrania", cioè se è una Sua terminologia o una diagnosi fatta da un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua gentile e celere risposta , emicrania senza aura è la diagnosi fatta dal neurologo lo stesso che mi ha prescritto la risonanza !! Purtroppo mi sono allarmata leggendo il referto !! Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, si rassereni e si rivolga serenamente al Suo neurologo.
Le ricordo che l'emicrania senz'aura è una cefalea primaria, pertanto a causa sconosciuta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro