Ricadute

cortese dottore, in terapia da un anno con avonex è possibile aver avuto 2 ricadute una sensoriale leggera superata con 3 boli e una, dopo 4 mesi, neurite ottica 5 boli. bisogna pensare che la terapia sia poco efficace o il tutto rientra in parametri accettabili?
Diagnosticato da 1 anno e mezzo.
Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 51
Buona sera,

Diagnosi di SM da un anno e mezzo. Terapia di profilassi con interferone da un anno. Due episodi di "ricaduta" (come li definisce), tutto sommato "minori" uno sensitivo ed una neurite ottica, trattata con coli di corticosteoide.
Lei chiede "...il tutto rientra in parametri accettabili?...".
La risposta mi sembra che possa essere assolutamente
"si"..
Verosilimente si tratta di una SM-forma RR (ovvero relapsing-remitting) come nel caso dell'80-85% dei pazienti.
http://www.nationalmssociety.org/What-is-MS/Types-of-MS/Relapsing-remitting-MS

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. La diagnosi è di sm r/r. Come lei può immaginare la neurite ottica fa una certa impressione, comunque dopo il 4* bolo il dolore è già passato rimane calo vista ma dovrebbe tornare alla normalità. È molto importante sentirsi in un quadro di "normalità". Di nuovo grazie.
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 51
In caso di ulteriori dubbi non esiti a ricontattarmi.

Cordialmente.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie, dopo il cortisone le transaminasi sono andate fuori dal normale, spero che sia cosa conseguente e che poi rientrino. Ma quanto tempo ci vuole perché la vista torni come prima. Per ora i bol sono finiti da 5 giorni e la vista è un po migliorata e poi il miglioramento si è fermato. La ringrazio nuovamente e spero di non portarle via altro tempo.
[#5]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 51
Sono medico e non ho poteri divinatori.
Pertanto la risposta più onesta che Le possa fornire: nessuno può essere un grado di fare una previsione di questo tipo.

Cordialmente.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test