Utente 359XXX
Gentili dottori,
vi scrivo perchè ho un dubbio sulla terapia che mi è stata assegnata da un neurologo. Mi ero recata per visita a seguito di un disturbo nella vista tra un occhio e l'altro, e a seguito di RM encefalica, non risultava fortunatamente assolutamente nulla(io ero preoccupata perchè in famiglia ho parecchi casi di sclerosi). Al colloquio il neurologo si è accorto che ero un pò ansiosa e mi ha fatto fare 2 esercizi(contare fino a 20 ad occhi chiusi con le braccia stese davanti, e toccarmi la punta del naso ad occhi chiusi) dai quali risultava un mio tremore alla mano sinistra e per questo mi ha diagnosticato la sintomatizzazione ansiosa e mi ha prescritto una terapia a base di un blando ansiolitico ovvero kavans e lipease forte, da fare per 1 mese e mezzo,e poi tornare a visita. Ancora non ho iniziato la terapia perchè mi sembra un pò presto per iniziare con gli ansiolitici, ho 27 anni, e anche perchè è vero che sono ansiosa di carattere, ma quel giorno a causa della visita lo ero ancora di più, e non vorrei che forse il medico fosse stato un pò affrettato nel suo giudizio. Non voglio accusare nessuno, solo forse mi aspettavo una visita più approfondita prima di prescrivere una terapia. Cosa mi consigliate di fare? Grazie della vostra attenzione

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i farmaci prescritti non sono ansiolitici classici, infatti sono solo due integratori di cui il kavans è a base di biancospino e viene utilizzato in caso di ansia lieve e stress e il lipease forte ha un'azione antinfiammatoria e forse è stato prescritto per il disturbo della vista.
Direi che può assumerli entrambi senza particolari preoccupazioni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 359XXX

Grazie per la celere risposta, seguiro il suo consiglio, mi scusi un'ultima domanda per la terapia dovrei assumere i farmaci alle ore 09.00 il kavans e alle ore 10.00 il lipease di mattina posso fare colazione prima o devo assumerli a stomaco vuoto?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il lipease è preferibile assumerlo a stomaco vuoto, il kavans indifferentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro