Fastidio parestesia in testa

Salve, vi descrivo il percorso dei sintomi di cui lamento per avere una panoramica migliore.
Tutto è iniziato poco meno di 2 mesi fa dopo un raffreddore d'estate, molto probabilmente a causa del ventilatore che tengo acceso la notte, insieme al raffreddore compaiono anche i fastidi alla testa, all inizio era un mal di testa comune e passeggera. Dopo 2 settimane il raffreddore è passato mentre quel mal di testa si è trasformato in un fastidio meglio descritto come ragnatela o animaletti sulla testa, come se i capelli si muovessero e sono sempre persistenti giorno e notte sopra il cuoio capelluto senza un punto fisso.
Vorrei chiedere se è il caso di farmi visitare da un neurologo oppure è soltanto mia preoccupazione. Ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

di solito questa è una sensazione soggettiva senza significato clinico particolare ma se persiste da tanto ed è continuativa una visita neurologica è consigliabile.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test