Utente 439XXX

Salve dottore, per favore un'informazione, sono un uomo di 36 anni, dopo 3 anni di sofferenza (dolori muscolari ovunque, gambe senza riposo, fatica, depressione, insonnia, urinare spesso con bruciore) e accertamenti vari tutti negativi, mi ha diagnosticato il reumatologo la fibromialgia.

La cura di lyrica 75mg 1 compressa la sera, e una compressa di arcoxia 60mg dopo pranzo.
Ho avuti problemi con la cura: arcoxia ho finito una scatola con nessuno effetto sintomatico.

Ho preso solo la prima compressa di lyrica, mi hatto forte costipazione ( 3 giorni non vado in bagno), poi ho smesso di prendere la lyrica e non ho piu' costipazione.

La settimana scorsa sono stato dal reumatologo e mi ha prescritto tramadolo 200mg una compressa la mattina (ho smesso la terapia subito a causa di una forte vertigine), piu' amitriptilina 25mg la sera ( ho smesso la terapia subito dopo una specie di epilessia notturna associando tramadolo con amitriptilina).

Per ora prendo tramadolo 37.5mg 2 compresse al mattino piu' una compressa di valium 10mg la sera per dormire, ma sto molto male lo stesso.

Ora chiedo per cortesia:

  1. cosa mi consiglia a fare??
  2. che ne pensa del farmaco gabapentin??
  3. mi puo' essere utile?
  4. mi farà lo stesso effetto indesiderato come la lyrica (costipazione)??


Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il secondo reumatologo ha confermato la diagnosi di fibromialgia? Spesso in questa condizione gli antidolorifici risultano poco o nulla efficaci.
Sono stati riscontrati i cosiddetti punti dolorosi alla pressione del dito? Gli esami del sangue relativi a malattie reumatiche sono stati effettuati? Eventualmente, con quale esito?
Riguardo il lyrica, che spesso nelle forme fibromialgiche da buoni risultati, ha iniziato subito con 75 mg X 2 volte al giorno?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille per la risposta dottore Ferraloro!
Purtroppo si ha confermato la diagnosi.
point tender positivi.
esami di sangue tipo ves e proteina c reattiva e fattore reumatoide e ana e ena, tutti nella norma.
la lyrica 75mg il medico me l'ha prescritto solo una compressa la sera prima di andare a letto, ma gia' dopo una compressa avevo l'intestino bloccato.
io ho questi dolori da dicembre 2014 dopo aver preso un vaccino anti-influenzale.
dopo il vaccino ho iniziato sentire dolori all'ossa femore, poi dolori muscolare ovunque piu' mi sono gonfiate le due caviglie,ricoverato all'ospedale, tenosinovite caviglia, sospetto spondilite anchilosante, risonanza magnetica negativa per bacino, poi a luglio 2015 il reumatologo mi ha detto fibromialgia.
prima di quella data ero un ragazzo attivissimo, da 3 anni sono sempre a letto non riesco piu' a fare nulla, sono morto davvero, cosa devo fare??
le ringrazio molto per il suo ascolto e la gentilizza dottore!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

personalmente per evitare o minimizzare eventuali effetti collaterali prescrivo inizialmente sempre dosi basse per poi incrementarle gradualmente fino al raggiungimento della dose minima efficace, per essere chiari non iniziò mai il lyrica con 75 mg in unica somministrazione.
Il gabapentin può essere un'alternativa ma sempre iniziando con dosi basse, "pediatriche".
La stessa cosa vale per il laroxyl, iniziando subito con 25 mg effetti collaterali sono quasi certi.
La terapia attuale è efficace?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 439XXX

quale dose minima di lyrica mi consilgia iniziare??
anche casomai per gabapentin??
per il laroxyl ho inziato con 10mg una alla sera per un mese, poi 25mg ma zero meglioramento quindi ho smesso.
adesso tramdalo 37.5mg, 2 compresse al mattino, e una valium 10mg la sera prima di dormire, ma si muore dal dolore e stancazza lo stesso, grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

on line è vietato consigliare farmaci e loro dosaggi, deve essere il medico che segue direttamente il paziente a prendere queste decisioni.
Mi scusi per il laroxyl, ma avevo capito che aveva iniziato direttamente con 25 mg.
Posso solo dirle del lyrica in quanto è stato già prescritto, inizialmente è opportuno saggiare se il farmaco è tollerato dal paziente per cui inizierei da 25 mg e, se tollerato, gradualmente arriverei alla dose minima efficace che può essere 75 x 2 ma spesso si deve ulteriormente aumentare.
Ne parli sempre però con lo specialista che La segue.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 439XXX

Mi scusi lei, sono stato io che non ho scritto che ho iniziato laroxyl 10mg.
quindi lei dottore mi consiglia la lyrica e il laroxyl??
che ne pensa del cannabis? grazie mille

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

personalmente on line non posso consigliare nulla, in generale però è opportuno iniziare solo con un farmaco, poi, secondo la risposta terapeutica, si decide se aumentare il dosaggio o associare un secondo farmaco, queste però sono tutte decisioni che vanno prese dallo specialista che La segue.
Sulla cannabis nella fibromialgia non ci sono ancora studi sufficienti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille da cuore per tutto, buona serata dottore!

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 439XXX

Buon giorno dottore, per cortesia volevo chiedere un'altra informazione letta sul sito medicitalia per quanto riguarda la sostanza PEA (Palmitoiletanomide) per il dolore neuropatico, che ne pensa?? grazie mille
https://www.medicitalia.it/minforma/terapia-del-dolore/1846-pea-trattamento-dolore-neuropatico-sindromi-regionali-dolorose.html

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è un'opzione valida e percorribile, priva di significativi effetti collaterali, poi, come Le dicevo, la risposta ad ogni farmaco è strettamente individuale.

Buon ferragosto
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille dottore, gentile come sempre! sto pensando di iniziare con la PEA 600mg 1 compressa al mattino e una alla sera piu' la melatonina per dormire, che ne pensa dottore?? quale il dosaggio buono della melatonina alla sera?? grazie mille

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo al post #5, on line è vietato consigliare farmaci e loro dosaggi, per queste indicazioni deve rivolgersi al Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 439XXX

Grazie infinite e buon ferragosto dottore!

[#15] dopo  
Utente 439XXX

Salve dottor Ferraloro!
ora sono sempre peggio, i sintomi della fibromialgia sono sempre in aumento, in questa settimana ho cominciato a sentire dolori mandibolare-mascellare piu' sindrome del colon irritabile( dolori di pancia e diarrea al mattino sopratutto), qualche domande per favore:
1- siccome non ho piu' la costipazione al mattino( anzi ho la diarrea dal sindrome di colon irritabile), mi conviene prendere di nuovo la lyrica 75mg una compressa alla sera prima di dormire, dopo aver sospeso questa farmaco a causa di effetto collaterale(forte costipazione)???
2- per il momento la mia cura e' 2 compresse di patrol e una compressa di tachipirina 1000mg al mattino e una compressa di valium 10mg alla sera per dormire, se sospendo il valium e prendo la lyrica 75mg, faccio bene??
3. ci sono interazione tra questi farmaci, la lyrica 75mg la sera e 2 compresse di patrol e tachipirina 1000mg la mattina??
4- che ne pensa dottore della terapia della camera iperbarica per la fibromialgia??
5- che ne pensa dottore della terapia Stimolazione magnetica transcranica per fibromialgia??
6- 2 anni fa il reumatologo all'ospedale di Parma, mi ha prescritto a parte la lyrica anche cymbalta 60mg una al giorno piu' arcoxia 90mg al giorno, poi ho smesso, perche' non ho sentito meglioramento con la cymbalta ne con la arcoxia, che ne pensa dottore sulla cymbalta e la arcoxia, possono avere benefici sulle persone affette con la fibromialgia??
grazie mille.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

come Le dicevo precedentemente, a distanza è vietato consigliare farmaci e loro dosaggi. In tal senso deve rivolgersi al medico che La segue per queste problematiche.
Anche l'interazione tra i farmaci che menziona la deve valutare lo specialista di riferimento, teoricamente non sono descritte interazioni negative ma la valutazione deve essere globale tenendo presente, quando c'è un sovraccarico farmacologico, altri eventuali problemi, in primis reni e fegato, pertanto non prenda iniziative personali. È opportuno sempre valutare il rapporto rischio-beneficio.
Lei mi chiede se il cymbalta e l'arcoxia siano farmaci efficaci nella fibromialgia, in alcuni pazienti l'efficacia è notevole, in altri meno, qui subentra la reattività individuale al farmaco, a qualsiasi farmaco.

Camera iperbarica, al momento gli studi non sono molti, siamo in una fase iniziale, i presupposti potrebbero essere buoni ma non è possibile ancora esprimersi in maniera definitiva. Comunque i pazienti che non hanno avuto benefici dalla terapia farmacologica potrebbero giovarsi di questo trattamento ma il risultato non è possibile garantirlo a priori, ovviamente escludendo eventuali controindicazioni all'utilizzo di questa tecnica terapeutica.

Stimolazione magnetica transcranica, gli studi più seri pubblicati su riviste prestigiose sono arrivati alla conclusione che la tecnica possa migliorare la qualità della vita agendo sul "mentale" ma non sono stati rilevati miglioramenti sul dolore. In atto si stanno studiando nuove localizzazioni di stimolazione e sperimentando tempi più lunghi di trattamento.

Consiglio finale, si faccia seguire da uno specialista esperto in materia che abbracci il problema a 360 gradi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Provi a leggere questi appunti presi da riviste di medicina davvero prestigiose http://www.danieletonlorenzi.it/news/dolore-da-somatizzazione-o-somatoforme-o-sintomi-clinicamente-inspiegabili/
I sistemi coinvolti sono diversi e un approccio possibile potrebbe (meglio dovrebbe) essere multidisciplinare. Dia un'occhiata a quanto scritto e si faccia un'idea. Un nuovo modo di approcciare al problema.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#18] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille di cuore dottor Ferraloro per la sua umanita' e professionalita', le stimo molto come dottore, la prossima settimana ho la visita dal reumatologo, ieri sera prima di dormire ho preso solo lyrica 75mg e senza valium, mi sono svegliato stamattina molto meglio con meno dolori, infatti stamattina non ho preso 2 compresse da patrol, mi bastava una compressa di patrol, e non ho piu' la costipazione perche' credo che sono affetto dal colon irritabile, ma non ho dormito bene, mi svegliavo spesso, con il valium dormo meglio, una domanda per favore, si puo' prendere il valium 10mg con lyrica 75mg la sera insieme?? la dose ottimale della lyrica sono 150mg al giorno divise in 2 da 75mg mattino e 75mg sera?? ce' la possibilita' di una compressa patrol al mattino, una compressa di lyrica 75mg nel pomeriggio, e una compressa di valium 10mg prima di dormire, per evitare interazione di farmaci??
grazie ancora di cuore!

grazie mille pure dottor Tonlorenzi, ho letto il suo articolo ma mi scusi non ho visto dove si parla della terapia?? garzie ancora.

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccio il copia-incolla della prima parte dell'ultima mia replica per rispondere ad una parte del Suo ultimo post.

"come Le dicevo precedentemente, a distanza è vietato consigliare farmaci e loro dosaggi. In tal senso deve rivolgersi al medico che La segue per queste problematiche.
Anche l'interazione tra i farmaci che menziona la deve valutare lo specialista di riferimento, teoricamente non sono descritte interazioni negative ma la valutazione deve essere globale tenendo presente, quando c'è un sovraccarico farmacologico, altri eventuali problemi, in primis reni e fegato, pertanto non prenda iniziative personali. È opportuno sempre valutare il rapporto rischio-beneficio".

Il dosaggio minimo efficace del lyrica varia da soggetto a soggetto sia in base all'entità del problema che alla reattività individuale del paziente al farmaco. Mediamente la risposta terapeutica si verifica con 75mg per 2 volte al giorno. Non sono rari i casi in cui una risposta efficace si verifica a dosaggi più elevati.
Le rinnovo ancora l'invito a non fare automedicazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 439XXX

Va bene scusa dottor Ferraloro, grazie mille come sempre gentile, buona serata caro dottor Ferraloro!

[#21] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Come approccerei io? In maniera multidisciplinare, se guarda il mio articolo c'è un disegno della Società Americana di Reumatologia che chiarisce il complesso quadro sindromico:
1) escluderei la presenza di problemi vestibolari, se quando alza o muove la testa ha violenti capogiri potrebbe essere presente una cupulocanalolitiasi (sinonimo vertigine parossistica posizionale benigna) curabile velocemente dall'audiologo o dall'otorino;
2) talvolta sono presenti quadri di aumento dell'omocisteinemia https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26905910 ed un esame di questo metabolita lo farei.
3) ha detto di essere affetto da colon irritabile dal gastroenterologo si è già fatto visitare?
4) ha lamentato anche disturbi di tipo occlusale ed una capatina da uno gnatologo la farei visto anche che alcuni sintomi lamentati potrebbero essere legati (come il bruxismo) ad una situazione di parasonnia. Legga https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html
Riassumendo il mio pensiero: la fibromialgia è una delle cose più complesse della medicina, coinvolge tanti apparati sistemici e viene trattata spesso solo da uno specialista. Fossi un fibromialgico io mi farei vedere anche gastroenterologo, otorino, gnatologo, ecc.
Magari l'ha già fatto (come controllare i livelli ematici di omocisteina) e ho letto troppo velocemente.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#22] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille per la risposta dottor Tonlernzi.
1- Non ho la vertigine parossistica posizionale benigna.
2- Mai fatto l'esame di sangue omocisteinemia, allora dovrei farlo a presto.
3- Non ho fatto la visita dal gastroenterlogo, ma per ora con la lyrica 75mg una compressa al giorno, il mio colon sta bene, perche' la lyrica mi faceva prima che mi capitasse il colon irritabile una forte costipazione. mi sembra che la lyrica sta funzionando per ora come "anti-diarrea".
4- Non ho disturbi di tipo occlusale ed una capatina, ho solo un po' di dolore a livello della mandibola e la mascella (forse di origine muscolare), e piu' ho l'acufene di notte mentre mi addormento.
ha ragione dottore che la fibromialgia e' una bestia complessa, le lascio il mio email e mi fa molto piacere conttatarla per ulteriori informazioni:
aransondiba@yahoo.com
garzie mille.

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

personalmente penso che una persona con diagnosi di fibromialgia non vada spezzettata ed analizzata da vari specialisti in cui ognuno dice la sua e prescrive la sua terapia ma un soggetto deve essere valutato nella sua interezza, nell'insieme di corpo e mente.
Per cui il mio consiglio resta di rivolgersi ad un reumatologo o a un neurologo particolarmente esperto in materia che deve prenderLa in carico, come Le dicevo, a 360 gradi e che sia la Sua figura di riferimento. Sarà poi questo specialista che potrebbe, se ritenuto opportuno, inviarLa per un approfondimento presso un altro collega ma rimanendo esso stesso la figura centrale di riferimento.
Ovviamente poi ognuno è libero di decidere come muoversi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Assolutamente d'accordo ci vuole una figura di riferimento che indirizzi presso altri specialisti. Il collega dice una grande cosa. Il reumatologo/neurologo deve (o dovrebbe) indirizzare a visita gastroenterologica il paziente che spesso ha la sindrome dell'intestino irritabile. I pazienti lo sanno quante volte queste cose vengono fatte (vengono inviati all'otorino o dal gastroenterologo). Quella rivista a cui si fa riferimento nell'articolo linkato (The Lancet) diceva nel 1999 che il paziente era affetto dalla patologia che trovava il primo specialista che lo visitava. Ora sono passati 19 anni e i pazienti sanno se è cambiato o se è ancora così.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#25] dopo  
Utente 439XXX

Grazie a tutti.
Per cortesia una domanda al dottor Ferraloro,
ho consultato oggi in privato un neurologo e mi ha detto di prendere appena ti svegli al mattino 2 compresse di patrol O una compressa di depalgos 10mg, poi dopo pranzo verso il pomeriggio una compressa di lyrica 100mg, poi una compressa di laroxyl 25mg verso mezza notte prima di dormire.
1- che ne pensa dottore Ferraloro di questa cura??
2-ci sono dei interazione tra questi farmaci anche se tra loro ci sono almeno sei ore di intervallo di assunzione (ore 10/16/23)??
3- il patrolo al mattino e il laroxyl la sera ce' rischio di sintomi di epilessia??
4- meglio prendere il depalgos anziche' il patrol al mattino per evitare l'interazione con il laroxyl??
grazie mille

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

1. È una delle tante terapie farmacologiche che possono essere prescritte in caso di fibromialgia, la risposta, come sempre, è molto individuale.

2. Teoricamente delle interazioni esistono, per es. patrol e laroxyl rischio di sindrome serotoninergica, estremamente rara, personalmente mai vista in oltre 30 anni di professione ma, per onestà intellettuale e informazione corretta, devo riportarla.
Tra depalgos e laroxyl possibilità di potenziamento reciproco dell'attività dell'ossicodone (depalgos) e dell'amitriptilina (laroxyl).

3. Generalmente no, fanno parte però degli effetti collaterali rari di entrambi i farmaci. Ogni farmaco ha i suoi effetti collaterali.

4. Questo lo deve decidere il neurologo, non è possibile fare assumere queste decisioni al paziente. Contatti il Collega e faccia prendere a lui queste decisioni, ponendo anche le domande del post precedente in quanto da questa postazione si devono dare le risposte di cui sopra, la pratica invece spesso è diversa.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 439XXX

Ho capito, grazie mille, gentilissimo dottore!
Buon fine settimana anche a lei.