Utente 452XXX
Sono un ragazzo di 23 anni in cura per depressione da 3 anni. Dallo stesso periodo ho iniziato a soffrire di capogiro e offuscamento della vista passando da seduto/chinato ad eretto. Nell'ultimo anno ho avuto episodi di stanchezza e debolezza immotivate. Negli ultimi tre mesi invece avverto tutto molto faticoso ed ho serie difficoltà motorie: mi è impossibile stare dritto con la schiena; da fermo ondeggio; provando a camminare devo portare il busto abbastanza avanti, le braccia si irrigidiscono e faccio una fatica immensa, per sembrare normale devo tenere le gambe più "molli" possibile e i piedi a papera, ma il corpo e la testa sono comunque protesi in avanti. Presento anche dispnea da sforzo per cose semplici.
All'esame neurologico risulta tutto ok a parte deambulazione e romberg ed il neurologo mi vuole rivedere con la rmn che ho fatto e risulta tutto ok.
Rivedrò il neurologo il 31/08, la mia vita attualmente è un inferno e non vedo l'ora che arrivi giovedì, ma la mia paura è che non essendoci alcun problema negli esami il medico mi tratti da malato immaginario nonostante la mia sofferenza, così chiedo su questo sito un parere che so essere insostituibile a quello dello specialista fisico.
Grazie in anticipo, aspetto con pazienza una risposta

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
Il quadro clinico che Lei descrive è per il vero di difficile interpretazione in assenza di un riscontro clinico obiettivo per cui con molta franchezza credo che l'unica cosa sia di attendere l'esecuzione della Risonanza. Se vuole comunichi il referto.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

La ringrazio per la velocità della risposta.
Come ho scritto la rmn non evidenzia nulla, anche con mezzo di contrasto.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' vero, ha ragione, ma credo che la visita del Neurologo sia assolutamente necessaria per dare un riscontro ai disturbi che lei sta lamentando.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Capisco, sono a conoscenza di ciò. Ho raccontato i miei sintomi solo per sapere se i miei sintomi possono essere associati a qualcosa o devo farmi ricoverare in un ospedale psichiatrico. Approfittando della sua disponibilità, dovrei dire al neurologo che ho anche problemi nell'iniziare ad urinare (spingo, ma spesso ci metto anche 10 secondi ad iniziare la minzione) o non c'entra niente. Grazie della disponibilità

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Questo è un problema urinario, può chiedere un consulto urologico
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente 452XXX

La ringrazio per il tempo da lei dedicatomi e le auguro una buona serata