Utente 382XXX
Buona sera di più di un anno e mezzo soffro di forti capogiri e instabilità sulle gambe ho fatto tac,risonanze visite oro tutto apposto ma io nn riesco ad avere stabilità sulle gambe ed ho capogiri nn mi girano le cose.mi esce spesso una palina dietro orecchio che se luo massaggio con crema qualche volta sparisce.dentro orecchie e dietro ho come un formicolio ma dicono che è ansia sono curata della psicologa ma nulla senza risultati ho sempre la sensazione di cadere anche quando mi metto a dormire .spesso ho attachi di panico che anche per questo sono in cura ma senza risultati la psicologa dice che nn è psicologico.gli attachi di panico e ansia c'è luo perché è da tanto che sto male e nn riesco a curarmi ho quasi 30 anni e sono stufa di stare male nn riesco ad accontentarmi più di niente sto sempre male anche a letto ma quando mi alzo sono guai .nn riesco ad andare da sola nianche a farmi la spesa. Mi vengono anche formicolini in piedi che mi passano solo mettendo una crema che fa effetto freddo. Nn suo più cosa fare per nn avere più questa instabilità sulle gambe e capogiri ho girato diversi medici ma X niente sono andata anche a Milano .ho fatto cure di fisioterapia,fisiatriche,omeopatici,chiropratici ma nulla.sono disperata nn c'è la faccio più .voglio vivere e godermi la vita come una donna di 30 anni nn essere un peso per gli altri e per me stesssa .voglio stare bene ma nn suo più cosa fare.qualquno mi può aiutare.?il mio medico nn mi manda da nessuna parte dono disperataaaaaaa.grazie a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
se le indagini e la visita otorino hanno dato esito negativo, può tranquillizzarsi sulla natura del suo disturbo, nel senso che non è collegato ad alterazioni del cervello o del sistema labirintico, che controlla l'equilibrio. Per quanto attiene al suo disturbo d'ansia, forse è opportuno che consulti uno psichiatra che le possa suggerire una idonea terapia con cui governare questi fenomeni che tanto incidono sulla qualità della sua vita.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Già fatto nulla da fare....ha provato 2diverse terapie senza risultati nn suo più cosa fare un chiropratico di Verona mi ha detto che senso lui se nn mi passa con niente può essere la sclerosi multipla è vero?dovrebbe vedersi qualche alterazione con il tac se fosse ho no?cosa posso fare per poter curarmi

[#3] dopo  
Utente 382XXX

Grazie mille

[#4] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Impossibile rispondere online ad un quesito del genere.
Se non ha trovato alcun miglioramento con le terapie sinora suggerite dallo Psichiatra ed è presa dal dubbio di avere una malattia quale la sclerosi multipla, si rivolga ad un Neurologo che la visiti accuratamente e se del caso saprà indicarle ulteriori e più specifiche indagini.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#5] dopo  
Utente 382XXX

Sa dirmi cortessiamente che analisi potrei fare per vedere se è la sclerosi multipla?tranne tac e potenziali evocati?grazie .spero di trovare un bravo neurologo che fin ora sono stata a 4 a pagamento e 2 con impegniativa.grazie

[#6] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le indagini da fare sono molteplici (RM encefalo/midollo, PESS, PEV,PEA, esame del liquor) ma le consiglio di non procedere con metodo fai-da-te, ma di affidarsi ad un bravo Neurologo.
Saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#7] dopo  
Utente 382XXX

Conosce qualche bravo neurologo a Padova?grazie

[#8] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Si rivolga al Policlinico Universitario
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#9] dopo  
Utente 382XXX

Grazie mille

[#10] dopo  
Utente 382XXX

Buna sera dottore Dopo un RMN cerebrale con mdc il esito de-l esame essame e stato il seguente ce da preocupare e cosa vuol dire? SISTEMA VENTRICOLAREIN ASSE RISPETTO ALLA LINEA MEDIANA SIMETRICO E NORMOCONFORMATO.DI REGOLARE AMPIENZZAGLI SPAZZISUBARACNOIDEI DELLA VOLTA E DELLA BASE.ALCUNI PUNTIFORMI IERINTENSITA FOCALE SONO RILEVABILINELLA SOSTANZA BIANCA FRONTO BASALE DX DA FOCOLAI GLIOTICI ASPECIFICI.NORMALI IL RESTANTE PARENCHIMA CEREBRALE SOPRA ESOTTOTENTORIALE .REGOLARI LE STRUTTURE DELLA FOSSA CRANICA POSTERIORE E DELLA LINEA MEDIANA PROFONDA.LIBERE LE CISTERNE PONTE CEREBELLARI: di aspetto regolare il pacchetto stato acustico facciale bilateralmente.Nessun potenziamento patologico dopo infusione e.v di gadolinio.

[#11] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il reperto di focolai gliotici aspecifici non dovrebbe costituire fonte di enorme preoccupazione ma meritano comunque di essere considerati attentamente in relazione alla sua giovane età. Potrebbe essere opportuno eseguire un supplemento di indagine della RM-encefalo con mezzo di contrasto, estendendo l'esame anche a tutto il midollo (RM della colonna in toto).
Mi informi del risultato
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it