Utente 450XXX
Buonasera avverto sintomi strani ala testa da marzo, ma un mese fa ho avuto delle bruttissime vertigini interne,non vedevo girare oggetti, perciò mi sono sottoposta alla RMN encefalo senza mdc ed è risultato tutto nella norma ed anche una Angio rmn intracranica senza mdc. Vi scrivo qui di seguito il risultato della Angio rmn perché mi preoccupa.

REFERTO RMN ANGIO INTRACRANICA SENZA MDC:

Lo studio Angio-RM del circolo arterioso, eseguito con tecnica 3DTOF , non evidenzia grossolane patologie delle strutture arteriose intracraniche di maggior calibro.
Lo studio del circolo venoso eseguito con tecnica 3D PC non documenta grossolane alterazioni del segnale di flusso dei seni venosi, salvo modesta riduzione del segnale di flusso nel seno traverso dx rispetto al controlaterale..

Grazie e cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Il reperto riscontrato può essere anche normale essendo considerata modesta la riduzione del segnale di flusso del seno trasverso di destra rispetto a quello di sinistra.
Ovviamente deve fare visionare le immagini dell'esame al Suo neurologo di fiducia che potrebbe anche fare altre valutazioni vedendole direttamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 450XXX

In realtà l’esame l’ho fatto a pagamento senza prescrizione perché riscontro dei sintomi strani come vi ho già detto, e me li colleggano sempre all’ansia che Ho avuto in passato,ma io sono ipocondriaca quando ho qualcosa,quando sto bene non penso a malattie. Ho chiamato il mio neurologo dice che l’esame é nella norma ma che appunto non vuole apri eil cd perché le immagini sono troppe, io a giugno ho fatto anche elettroencefalogramma ed usci tutto bene,per questo non mi hanno voluto prescrivere risonanza e le ho fatte a pagamento. Ma questa modesta riduzione che vuol dire? Cosa comporta?
Neurologo e medico generico che ha letto il responso mi hanno di non allarmarmi perché tutti siamo un po’ diversi fra dx e sx.

La ringrazio per la celere risposta.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le avevo già scritto, il reperto può essere considerato anche normale, potrebbe avere questa condizione dalla nascita, essere cioè congenita.
Concordo pertanto con quanto detto dal Suo neurologo.

Cordialmente Le invio gli auguri di buon Natale
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Scusate non capisco la parola ‘anche normale’, se non fosse congenita la mia condizione,cosa causerebbe o di cosa si tratta? Delucidatemi per favore perché Sono un po’ preoccupata. Aggiungo che un altro medico generico ha detto che non c’è nulla di patalogico,ma potrebbe essere un raffreddore,ma non sono raffreddata. Io non sto capendo, nessuno di loro ha visionato le immagini,ma hanno letto solo il referto.

Grazie e auguri anche a lei!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia tranquilla, nulla di preoccupante, però il raffreddore non c'entra nulla, forse il collega voleva dire che ha la stessa importanza di un raffreddore, cioè nessuna.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Ok la ringrazio di cuore, buone feste!

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Grazie e buone feste anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro