Utente 465XXX
Buonasera. È da qualche giorno che ho nausea e acidi nel digerire. In più oggi ho un po' di mal di testa ma non fortissimo, con testa e collo un po' pesanti, ma sono terrorizzata dalla meningite. Febbre non ne ho, arrivo appena a 37. Ho letto che per capire se può essere meningite bisogna vedere se si riesce a piegare il collo. Riesco bene ho un po' di dolore però quando lo piego ma appena sotto il collo. So che non bisogna guardare internet soprattutto per il fatto che sono ipocondriaca ma sono davvero spaventata. Inoltre quale sarebbe il vaccino consigliato?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
per meningite si intende un gruppo di malattie infettive connotate da una sintomatologia imponente che non corrisponde neppure minimamente a quella da lei citata. Ad ogni buon conto, per la meningite meningococcica esiste il vaccino specifico.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 465XXX

La ringrazio molto per la risposta! Sarebbe il vaccino B o C?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il menongococco B è quello responsabile della forma più frequente di meningite
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 465XXX

E sarebbe il ceppo che provoca anche la forma più grave?
La ringrazio di nuovo.

[#5] dopo  
Utente 465XXX

Volevo inoltre approfittarne per chiederle se è l'influenza a portarmi come dei piccoli sbandamenti o perdite in particolar modo quando muovo la testa.