Utente 366XXX
Gentili Dottori,
vi contatto perchè da un paio di settimane ho uno strano mal di testa che si localizza nella zona centrale (per intenderci sulla fontanella). Più che mal di testa lo definirei fastidio, infatti è la sensazione è quella di avere come qualcosa che tira oppure come avere un dito che spinge proprio in quel punto. Una specie di fitta, ecco.
Ho pensato che possa dipendere dal fatto che in ufficio ho lo splitter che spara aria calda proprio sulla mia testa, ma inizio a preoccuparmi.
Da cosa può dipendere? cosa dovrei fare?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
dalla sua descrizione il suo mal di testa non sembrerebbe di tipo emicranico, quanto potrebbe essere piuttosto di tipo tensivo. Lo stimolo del getto di aria calda potrebbe solamente avere il ruolo di una concausa. Se il disturbo persiste consulti il suo Curante che potrebbe consigliarle eventualmente una visita neurologica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 366XXX

Grazie Dottore, valuterò sicuramente un approfondimento, ma le chiedo se questo mal di testa tensivo può portare a gravi conseguenze.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La rassicuro completamente e Le rinnovo il consiglio dato nel consulto.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it