Utente 311XXX
Buongiorno gentili dottori volevo sottoporvi il mio caso è da una settimana circa che ho un dolore alla parte sinistra del collo sotto la nuca che si manifesta quando giro il collo verso la parte sinistra. Questa mattina mi sono svegliato che mi fa molto male anche la parte sinistra della nuca aappena nuovo il collo in qualsiasi direzione e mi fa male anche l'orecchio.
Sono molto preoccupato poiché pensavo fosse un nervo infiammato oppure un muscolo del collo contratto invece questa sopraggiungere del dolore che arriva fino all'osso alla base del cranio e all'orecchio mi rende molto preoccupato ed ansioso ho paura che possa trattarsi di un tumore..
Gentili dottori con i limiti del consulto a distanza secondo voi di cosa si potrebbe trattare? È qualcosa di grave?
Nel ringraziarvi anticipatamente per l'attenzione prestatami Vi porgo i miei Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalla sintomatologia che riferisce l'ipotesi più probabile è quella muscolare (torcicollo? Contrattura dei muscoli cervicali?), ovviamente questa è solo un'ipotesi a distanza.
Per una corretta valutazione è necessaria una visita medica diretta, per cui il consiglio che Le posso dare è di rivolgersi al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 311XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta, quindi la sintomatologia che le ho descritto non fa pensare a qualcosa di grave come un tumore?
Andrò quanto prima da medico curante come mi ha consigliato.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con i famosi limiti del consulto a distanza non vedo elementi che possano fare pensare un tumore.
Stia tranquillo ma vada dal Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro