Utente 450XXX
ho tutti i giorni cefalea tensiva e sbandamenti difficoltà di concentrazione, il tutto aumenta muovendo la testa in direzioni diverse.
questo mi mette mola ansia e agitazione perché sono sintomi che non mi fanno vivere sereno.
In passato ho sofferto di un attacco di panico forte circa più di anno fa e poi paura della paura. Ma non ho mai preso farmaci perché emotivamente non ho problemi. Per problemi di stomaco prendo lansoprazolo 30 mg. Può essere la causa questo farmaco?
dopo quasi due anni ancora ho questi sintomi.
Ho fatto visita neurologica 6 mesi fa negativa.
Queste vertigini e mal di testa mi precludono una vita serena.
Cosa posso fare ? A cosa è dovuto ?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ha fatto una visita neurologica con esito negativo, questo è normale in caso di cefalea tensiva, non si riscontra nulla, però questa è una condizione curabile ed il Collega avrebbe dovuto prescrivere una terapia, non è stato fatto?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Mi è stato dato solo integratore quetidia e basta.
Lansoprazolo può centrare ?
Cosa dovrei fare ?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il lansoprazolo può causare cefalea come effetto collaterale, tale condizione però deve insorgere dopo la sua assunzione, Lei vede un rapporto cronologico?
Riguardo gli integratori, la loro efficacia non sempre è costante, in alcuni soggetti procurano benefici, in altri risultano inefficaci.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Non riesco ad inquadrare una cronologia dato che lansoprazolo lo prendo da tre settimane. Il problema alla testa va avanti da mesi almeno sei.
Mi sento anche sbandare e male agli occhi r difficoltà di concentrazione...
purtroppo ho paura perché non so cosa fare e sono sconfortato . Ho anche reflusso da tre mesi che mi provoca problemi alla gola

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il lansoprazolo lo assume solo da tre settimane ed il mal di testa si manifesta da mesi non vedo correlazione tra le due cose, pertanto escluderei un effetto collaterale del farmaco.
La cefalea tensiva si può curare con farmaci di categorie diverse, se con l'integratore non ha avuto benefici è razionale rivolgersi al neurologo e riferire la sua inefficacia in modo che il collega possa rivalutare la terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Quali sono le categorie di farmaci?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se ne utilizzano diversi, dai miorilassanti, agli ansiolitici sempre per la loro proprietà miorilassante (personalmente però non sono molto favorevole a questa categoria di farmaci), ad alcuni antidepressivi a basso dosaggio, ecc.
Spesso si hanno ottimi risultati.
Deve stabilirlo il neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 450XXX

Certo ha ragione , però ho già speso molto per L ultima visita neurologica e mi è stato prescritto integratore quetidia .
Non vorrei sottopormi Ad altra visita e spendere altri soldi.
Però nel frattempo mi sento agitato e questa sensazione non mi fa vivere bene
Può essere un problema vestibolare ?

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente è possibile ma dalle caratteristiche che descrive non sembrerebbe molto probabile, anche se, ripeto, teoricamente possibile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 450XXX

Lei dottore è gentilissimo.
Ho fatto una prova se chiudo gli occhi e sto all inpiedi L equilibrio lo mantengo non cado.
Oggi mi sento la testa vuota e leggera con sensazione di instabilità e paura di perdere il controllo e avere vertigini.
Secondo lei è un problema di natura otorinica?
può aiutare integratore vertigoval oppure meglio quetidia ?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non si possono consigliare farmaci in quanto non è possibile visitare il paziente.
Le ho già detto che non è molto probabile anche se teoricamente possibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro