Utente 439XXX
Gentilissimo dottore dopo l' ennesimo episodio sincopale mi è stato richiesto un altra RM all'encefalo con il seguente referto: camere ventricolare in asse,non dilatate.Minime aree gliotiche della sostanza bianca sotto corticale biemisferica sono di significato aspecifico.Non alterazioni della diffusivita' nella sequenza in diffusione.Regolare la regione sellare è al suo interno l'ipofisi anche dopo mdc paramagnetico e sequenze dinamiche. Premetto che è la terza RM che eseguo e nelle 2 precedenti nel referto si parlava di un microadenoma all' ipofisi che qui non viene menzionato .Mi servirebbe un parere per questo risultato per riuscire a capire se gli episodi siano di origine neurologica grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i reperti riscontrati alla RM non sono certamente la causa degli episodi sincopali per cui non vedo una causa neurologica.
Lei comunque non descrive tali episodi, la loro frequenza e la loro modalità d'insorgenza, a volte basta inquadrarli clinicamente per arrivare ad una diagnosi corretta.
Comunque la RM encefalica esclude problematiche neurologiche importanti, per es. compressive.
Nell'iter diagnostico è stato corretto effettuarla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie dottore gli episodi sincopali compaiono senza preavviso e non sono frequenti il primo lo avuto 10 anni fa il 2/3 2 anni fa (il terzo a distanza di 15 giorni dal secondo)il 4 2 mesi fa.Inizio a sentire una forte nausea che parte dallo stomaco e sale sopra la testa e perdo i sensi nel momento che inizio a riprendersi inizio a vomitare e per tutto il resto della giornata mi sento senza forze. Negli esami che ho fatto mi hanno trovato PFO(aneurisma interatriale ma il cardiologo ha escluso che possa dipendere da la (bubble test neg).Il neurologo sospetta anche se l'elettroencefalogramma è neg possano trattarsi di una forma di crisi epilettica mi ha prescritto il tegretol 200 ma quando ho iniziato a prenderlo non mi sentivo bene dopo il consiglio del cardiologo lo lasciato ad oggi non so ancora la causa di questi episodi. Grazie per avermi dedicato un po del suo tempo.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'origine epilettica del disturbo è possibile, potrebbe effettuare un EEG delle 24 ore in modo da potere riscontrare eventuali anomalie epilettiformi che in 24 ore hanno ovviamente maggiore probabilità di manifestarsi rispetto ai circa 20-30 minuti di un EEG standard.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 439XXX

La ringrazio Dott per la sua disponibilità.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro