Utente 505XXX
Buonasera scrivo per il mio compagno...
Lunedì scorso ha avuto un malore a lavoro...i sintomi erano vertigini seguite da nausea,stanchezza e dolori agli arti...
La domenica successiva abbiamo avuto rapporti sessuali per 4 volte consecutive in poche ore...l'ultima è stata molto energica e dopo aver raggiunto l'orgasmo ha avvertito una fortissima fitta alla nuca che è durata qualche minuto...questo si è ripetuto anche nei successivi giorni sempre dopo l'orgasmo...e lo lascia sempre un po' stordito...dice però che avverte una leggere pressione nelle spalle e nel collo...cosa ci potete consigliare?grazie...io sono molto preoccupata ☹️

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

esiste una cefalea primaria associata ad attività sessuale, benigna, per cui la prima ipotesi da pensare sarebbe questa, considerata la circostanza in cui si manifesta.
Tuttavia, visto che online non è possibile effettuare una diagnosi, consiglio una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.

Cordiali saluti e buon ferragosto
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Grazie mille...in tal caso esiste una cura?o passa con il tempo? è un qualcosa mai successo...
La visita dal neurologo la prescrive il medico di famiglia?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il dolore è intenso ci sono dei farmaci da potere utilizzare ma su questo vi dirà eventualmente il neurologo.
Di solito il problema si autolimita spontaneamente ma non è possibile prevedere la durata.
La visita neurologica la prescrive il medico di famiglia se si effettua in struttura pubblica, privatamente invece non necessita prescrizione.
Le ricordo però che siamo a livello di ipotesi a distanza, ecco perché serve la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio per i consigli forniti...grazie mille...la aggiornerò

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 505XXX

Eccomi dottore in diretta dopo un rapporto con il mio compagno....ora il dolore alla testa è iniziato prima di raggiungere l'orgasmo....e dice che parte dal collo per arrivare a tutta la testa

[#7] dopo  
Utente 505XXX

Pressione 145-97 e 68 battiti?
Seconda volta 198-101

[#8] dopo  
Utente 505XXX

In pratica sale e scende continuamente...ora è scesa

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche se il dolore insorge prima dell'orgasmo si può ugualmente parlare di cefalea associata ad attività sessuale nella forma preorgasmica, anch’essa contemplata dalla classificazione internazionale delle cefalee.
Considerati gli sbalzi pressori, la visita neurologica è ancora più indicata e da effettuare tempestivamente.
Consigliata anche una visita cardiologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 505XXX

Grazie mille