Utente 506XXX
Salve, premetto che sono da sempre ipocondriaca e soffro da sempre di ansia..
È da ieri mattina, che sento il polpaccio destro addormentato e delle vibrazioni interne al piede...
Andando come mio solito a leggere su internet, ho trovato cose catastrofiche e ho iniziato a pensare di avere la SM..
Da quel momento ho iniziato ad avere formicolii in tutto il corpo e veri e propri attacchi di panico..
I miei genitori non vogliono farmi consultare da un neurologo, perché ormai stanchi non credono più ai miei sintomi...
Può essere qualcosa di grave ?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal contenuto del post l'ipotesi ansiosa è concreta, non penso ci siano problematiche importanti, la stessa generalizzazione dei formicolii dopo avere letto in Internet è una conferma, stia tranquilla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio per la sua risposta tempestiva, dunque a cosa potrebbero essere dovute queste ‘vibrazioni’ che sento all’interno del piede e in precendenza anche nel basso ventre?

[#3] dopo  
Utente 506XXX

Inoltre mi sono resa conto che se mi distraggo, esco, cerco di non pensarci non avverto più formicolii.. Quindi questo potrebbe convincermi dell’origine ansiosa dei miei sintomi, nonostante ciò continuo ad essere preoccupata e continuo a pensare di avere qualcosa di più grave..

[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ciò che ha scritto nell’ultimo post confermerebbe l’origine ansiosa del disturbo.
Considerato che soffre anche di attacchi di panico queste problematiche andrebbero affrontate e curate.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente 506XXX

Egregio Dott. Ferraloro, mi scusi se La disturbo ancora..
Anche le ‘vibrazioni’ che sento a volte nel basso ventre e al livello del piede possono essere causate dall’ansia ?
Grazie in anticipo.

[#6] dopo  
Utente 506XXX

Lei escluderebbe la presenza di SM?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
A distanza non si può escludere nulla ma la sm è poco probabile.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 506XXX

Buongiorno dottore,
Sono stata dal mio medico curante perché questa notte ho avuto sensazioni strane, come spasmi muscolari e dopo una visita accurata mi ha tranquillizzato dicendo che lei esclude assolutamente patologie neurologiche gravi perché si manifestano in maniera diversa ecc..
Secondo lei tutto questo è dovuto allo stress e alla mia ansia, ma io continuo ad avere molta paura..

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Concordo con quanto detto dal medico curante, la pura è un sintomo causato dall’ansia e come tale va curata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 506XXX

Dottore , il mio problema è che questi sintomi sono molto strani..
Quando provo a rilassarmi, a chiudere gli occhi, sento come se il mio corpo tremasse, soprattutto gambe e ginocchia.
Non nascondo che sto pensando anche a qualche malattia grave, come un tumore cerebrale...
È possibile secondo lei?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ci sono elementi che possano fare pensare le malattie che teme.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 506XXX

Buongiorno dottore, scusi le La disturbo ancora...
I miei sintomi non svaniscono, soprattutto quando mi distendo..
Ora sento anche delle contrazioni ai glutei e ieri per poco tempo ha iniziato a vibrarmi anche la palpebra..
Ricordo che sono andata dal medico curante il quale mi ha visitato molto bene, ha controllato i miei riflessi, la mia forza, se avessi la stessa sensibilità ad entrambi gli altri e mi aveva tranquillizzata dicendo che si sentiva di escludere la sclerosi multipla..
Ma io continuo a stare male, non dormo più..
Trovo sollievo soltanto quando esco la sera, forse non ci penso non lo so..
Inoltre a volte sento anche la testa pesante... non so cosa fare dottore

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, deve curare il disturbo ansioso, si rivolga ad uno psichiatra o ad uno psicologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 506XXX

Buongiorno dottore, Le scrivo ancora per comunicarLe che ho parlato con la mia psicologa, la quale mi ha prescritto dei fiori di Bach..
Mi sento molto meglio e non ho più vibrazioni interne, tremori a riposo..
Tuttavia a volte, 4 5 volte a giorno ho come un tic all’occhio, mi trema la palpebra superiore..
Possibile sia sempre ansia, stress e il fatto che in questi giorni non ho dormito per nulla bene? Oppure dottore può essere sintomo di Sclerosi multipla?

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il tremore della palpebra viene definito "miochimia palpebrale" e ha un'origine ansiosa o da stress.
Non è un sintomo di SM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 506XXX

Grazie mille dottore per la celere risposta..
Purtroppo leggendo su internet mi sono spaventata!

[#17] dopo  
Utente 506XXX

Buongiorno dottore,
Volevo farle sapere i risvolti della vicenda..
Nel corso del mese i tremori interni ed i formicolii sono spariti, o comunque si sono molto attenuati..
Ma al loro posto, specialmente al mattino iniziavo a sentire una sensazione strana alla testa, come di testa vuota non so spiegare, motivo per il quale sono andata da un neurologo..
La visita è risultata nella norma,e anche lui pensava fosse tutto dovuto a stress..
ma per farmi stare tranquilla mi ha prescritto delle analisi del sangue comprese vitamine e un EEG. Le analisi del sangue sono perfette e sto aspettando le vitamine.
Stamattina ho fatto un EEG ed e’ risultato negativo, insomma senza alcuna alterazione. La mia domanda è dottore, potrei stare tranquilla di non avere un tumore cerebrale o qualche altra malattia neurologica ?

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ritengo che possa stare tranquilla, non ci sono elementi che possano fare pensare malattie neurologiche importanti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 506XXX

Quindi dottore ritiene che con questi esami possa stare tranquilla?
La ringrazio per il supporto, è stato gentilissimo.

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Con i famosi limiti del consulto a distanza direi di sì.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 506XXX

Buonasera dottore,
Torno a scriverLe per informarla che a causa dei miei continui dubbi ho deciso di sottormi ad una RM encefalo e tronco encefalico, senza mezzo di contrasto, risultata negativa..
La mia domanda ora è dottore, ma posso escludere la SM o un tumore cerebrale anche senza mezzo di contrasto?
Grazie in anticipo.

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con RM encefalica negativa, anche senza mezzo di contrasto, può escludere le malattie che teme.
Come regola generale, per escludere completamente la sm servirebbe anche la RM midollare, questo lo dico a beneficio di altri lettori, nel Suo caso la sm è esclusa dalla sintomatologia e dalla modalità di presentazione dei sintomi.
Stia tranquilla ed affronti il disturbo d’ansia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 506XXX

Dunque RM all’encefalo e tronco encefalico non bastano per escluderla al 100 %?
Io sono disperata, sono seguita anche da uno psicologo...
Ma questi formicolii vengono, restano per qualche giorno, poi scompaiono e tornano dopo un mesetto..
Non so cosa pensare dottore.

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"Ma questi formicolii vengono, restano per qualche giorno, poi scompaiono e tornano dopo un mesetto.." non è questo il decorso della sm.
Se solo la psicoterapia non è sufficiente prenda in considerazione la possibilità anche di una terapia farmacologica, se consigliata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio dottore, un’ultima informazione..
L’esame specifico per il controllo anche della zona midollare quale sarebbe?
RMN rachide cervicale ?

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'esame di prima scelta per lo studio del midollo spinale è la RM midollare, quella cervicale studia solo il tratto cervicale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 506XXX

Ah, chiedevo perché nel mio centro non c’e’ la midollare,
ma Rm alla colonna... È la stessa cosa?

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM della colonna vertebrale comprende anche tutto il midollo, mentre la RM del rachide cervicale comprende solo il midollo del tratto cervicale.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 506XXX

Buonasera dottore,
Le riscrivo poiché sono stata da un secondo neurologo, il quale mi ha prescritto un’esame Elettroneuromiografico.
L’esame è andato bene per quando riguarda i nervi..
Quando però il neurologo ha messo degli aghetti per controllare la colonna.. si e’ evidenziata una lieve insofferenza, tanto che il neurologo ha ipotizzato una protusione nella zona lombosacrale..
Le riscrivo precisamente...
“Esame elettroneuromiografico degli arti inferiori mostrante una modesta sofferenza neurogenic a non recente dei muscoli a innervazione radicolare S1 di sinistra, senza segni di denervazione in atto.”
Volevo sapere se fosse qualcosa di grave..
Grazie in anticipo per la risposta.

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve completare gli esami con la RM del tratto lombosacrale per verificare se c’è una problematica a questo livello.
L’EMG è indicativa in tal senso.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 506XXX

Mi scusi dottore, ma cosa potrebbe essere nel peggiore dei casi?

[#32] dopo  
Utente 506XXX

Potrebbe essere SM?

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il neurologo ha ipotizzato un problema alla colonna lombosacrale.
La sm non si diagnostica con l’EMG, non è un esame utile per indagare questa malattia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 506XXX

Buongiorno dottore,
volevo dirLe che, avendo fatto presente al neurologo che sono terrorizzata e penso di avere la SM, mi ha tranquillizzata dicendomi che devo stare tranquilla, che non ho nulla di grave in quanto la visita neurologica in se’ era negativa.
Ha anche affermato che i formicolii agli arti inferiori possono dipendere da questo ‘problema’ riscontrato dall’EMG.
Anche lei pensa sia possibile?
Per quanto riguarda il senso di sbandamento, vertigini, queste sensazioni che non riesco a spiegare nel migliore dei modi, ha detto che possono dipendere anche dall’agitazione..
Ma lui escluderebbe SM..
Ha detto che dovrò fare una RMN lombo-sacrale, ma non vede neanche la necessità di farla immediatamente..
Lei dottore cosa ne pensa? Io penso ancora di poter avere la SM..

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con quanto detto dal neurologo che ha l’indubbio vantaggio di averLa visitata.
Segua le sue indicazioni e stia tranquilla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 506XXX

Un’ultima domanda dottore, mi scusi se la disturbo ancora..
Con una RMN encefalica negativa, si può escludere un tumore cerebrale ?

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, con RM encefalica negativa si può escludere un tumore cerebrale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 506XXX

Buonasera dottore,
Le scrivo ancora per ricevere un parere sul referto della risonanza lombosacrale che ho appena ritirato..
Dice..
Il canale vertebrale presenta normale ampiezza.
Attenuazione della lordosi fisiologica, in clinostatismo.
I corpi vertebrali presentano regolare altezza.
Minuscolo nodulo di Schmorl si visualizza sulla limitante somatica inferiore di L4.
Tenue tipo intensità in T2 del disco intersomatico L4-L5, per fenomeni di disidratazione.
In L4-L5 si visualizza una modesta protrusione discale ad ampio raggio, con lieve prevalenza sinistra.
Il cono midollare è in posizione fisiologica e presenta regolare morfologia e segnale.

Adesso mi chiedo.. quanto si evince dal referto può causare i miei sintomi..
Ossia formicolii ormai persistenti agli arti inferiori ?

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla RM lombosacrale non sono state riscontrate problematiche importanti tali da giustificare formicolii persistenti agli arti inferiori, ovviamente si devono visionare direttamente le immagini dell’esame per dare un parere attendibile.
Ne parli col medico che ha prescritto la RM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 506XXX

Dottore, io non so più cosa fare o pensare..
Sono stata da tre neurologi diversi, nessuno ha pensato che io potessi avere ciò che io temo.. ossia la SM..
Ho eseguito una RM encefalica negativa, una EMG che riportava appunto una compressione nervosa nella zona S1, ora una RM lombosacrale..
Non riesco a capire a cosa siano dovuti i miei sintomi..
Sono sempre più convinta di avere questa malattia..