Utente 454XXX
Avere un leggero fastidio-bruciore intermittente per pochi secondi ad entrambi i grandi pettorali-deltoide (ma in prevalenza a sx) in particolare nelle vicinanze delle ascelle che a volte si irradia più in basso ad esempio sullo sterno per diverse ore diurne da una settimana senza dolore nè senso di oppressione ha cause psicomatiche?
Nessun altro sintomo. Non c'è relazione con la respirazione o sforzo fisico o digestione. A volte si accompagnano a parestesie alle gambe e macchie rosse.
Ho fatto una visita cardiologica negativa due mesi fa. Sono in cura per disturbo generalizzato d'ansia somatoforme con 50 mg al giorno di pregabalin da 40 giorni che stanno per salire a 100 mg al giorno nei prossimi giorni come programmato dal neurologo 10 giorni fa.
Le parestesie, scosse, tremori invisibili e pulsazioni che avevo quasi ovunque, viso compreso (salvo petto) prima della terapia sono fortemente diminuite ma ora ho nuovi sintomi mentre persiste da mesi una "eterna" fascicolazione sopra lo stomaco: devo risentire il neurologo?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal contenuto del post la sintomatologia descritta sembrerebbe di tipo psicosomatico, considerato l’esito negativo della visita cardiologica, le caratteristiche descritte e la pregressa sintomatologia molto ridotta in seguito a terapia farmacologica.
Tuttavia è corretto riferire tutto al neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro