Utente 506XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni. E' da circa un anno che convivo con uno strano mal di testa, è come se avessi un casco in testa che preme ed affatica anche la vista. Il dolore si irradia dalla base del collo fino alla fronte, causandomi malessere generale e forte senso di nausea e stordimento. Lo scorso aprile sono tornata in Italia dopo due anni a Londra e la situazione è peggiorata, ho dato inizialmente colpa allo stress del trasloco, ma un giorno non ce l'ho fatta più e sono corsa in ospedale. ll neurologo mi ha prescritto un check-up completo: analisi del sangue, elettrocardiogramma, visita cardiologica, oculistica e neurologica. Mi ha poi prescritto una TAC e RMN per escludere "malattia demielinizzante".
Dalla TAC fatta subito è risultato tutto regolare, causa impegni lavorativi ho potuto fare l'RMN solo nei giorni scorsi. L'esito evidenzia in sede encefalica alcune puntiformi aree di ipersegnale in sede sottocorticale, di significato aspecifico. Vorrei chiederle delucidazioni al riguardo. La ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la. RM encefalica non evidenzia nulla di grave, solo queste puntiformi aree di significato aspecifico che significa non caratteristiche di determinate condizioni.
Certamente non rappresentano la causa della cefalea, al limite, qualora si trattasse di una forma emicranica, teoricamente potrebbero essere una conseguenza.
Il neurologo ha ipotizzato il tipo specifico di cefalea?
Tornando al reperto riscontrato alla RM, se si esclude la causa emicranica, è corretto ricercare eventuali cause possibili (vascolari tramite uno screening trombofilico, cardiache mediante ecocardio o altri esami per la ricerca di un eventuale forame ovale pervio).
Le dirà comunque tutto il neurologo al quale farà visionare le immagini dell’esame.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio per la celere risposta. A questo punto mostrerò tutto al neurologo sperando di trovare una soluzione ai miei mal di testa il prima possibile.

Cordialmente la saluto

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro