Utente 507XXX
Salve, scrivo perché è dall'inizio di questa estate che ho problemi di salute: Dolore e irrigidimento muscolare braccia e gambe (dolore che ultimamente si è esteso dalla zona dei muscoli fino alle dita), una strana sensazione alla nuca e alla parte superiore, come se qualcosa mi "stringesse", e vista sfocata occhio sx.
In più a volte mi capitano giramenti di testa (vista offuscata e disorientamento), e frequenti mal di testa. Tutto questo da 3 mesi senza neanche un giorno di tregua, secondo voi cosa può essere?
È da un mese che faccio vari esami di sangue, tac, cuore (ho battito cardiaco e pressione alta), vitamina d...ecc ma non hanno rilevato niente, vale la pena di tentare una visita neurologica?
Aggiungo se può essere utile che durante l'inverno ho sempre avuto un strano tremore alle mani, rossore e gonfiore delle dita, quasi violacee, hanno sempre causato un prurito veramente disturbante.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

ritengo come vi sia la indicazione ad effettuare una visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

La ringrazio per la risposta,
Comunque secondo lei, cosa può essere?
Capisco che è impossibile stabilirlo tramite un consulto a distanza, ma dai sintomi che ho descritto, è possibile arrivare a qualche ipotesi? O a escludere patologie come la fibromialgia, sm, slal o un ipotetico tumore?

[#3] dopo  
Utente 507XXX

Gentile dottore, inoltre volevo chiederle se è possibile che venga confuso un difetto ad un occhio con la neurite ottica, e se convenga fare una rm encefalo, per accertamento.

[#4] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come ha ben compreso nel contesto di un consulto a distanza, in assenza di visita medica diretta, quel che è indicato fare è il fornire linee guida comportamentali ed eventuali ipotesi...
Pertanto ribadisco la indicazione a sottoporsi ad una visita neurologica.

Circa l'ulteriore quesito la risposta è nella domanda "...può essere confuso?...".
Certamente tutto "...può essere confuso...".

Un difetto ad un occhio confuso con una neurite ottica...
Quest'ultima si caratterizza per intenso dolore oculare e peri-oculare e rapido calo dell'acuità visiva.
I reperti obiettivi alla visita oculistica sono osservabili con l'esame del "fundus oculi" (fondo dell'occhio mediante oftalmoscopia).
Una RM Encefalo mirata nella regione di interesse e PEV (potenziai evocati visivi) possono essere di grande aiuto nel dirimere il dubbio qualora il dubbio esita.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#5] dopo  
Utente 507XXX

Gentile dottore la ringrazio per la spiegazione, farò una visita neurologica al più presto.
Dolori intensi oculari non gli ho mai avuti, unica cosa è che la vista è calata all'improvviso (probabilmente è questo il motivo dei frequenti mal di testa).

[#6] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si faccia visitare ed il Collega saprà indirizzata per eventuali esami strumentali.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it