Utente 420XXX
Salve mi ritrovo qui a scrivere perché ormai sono disperata... la mia storia ha inizio nove mesi fa...una mattina mi sveglio e nel corso della giornata avverto una sensazione di disequilibrio...mi reco da un otorino che mi riscontra una labirintite...non convinta della diagnosi anche perché non avevo vertigini rotatorie mi reco da un altro otorino mi sottopongo a esame vestibolare audiometrico e altri esami da cui emerge solo una lieve ipoacusia neurosensoriale per l otorino nulla di preoccupante...mi dice che in un periodo di stress è possibile avvertire queste sensazioni...mi sottopongo anche a due visite neurologiche negative diagnosi: disturbo d ansia somatizzata con dizzines...inizio la terapia con serlatrina 50mg 1 compressa al giorno sono passati quattro mesi nessun miglioramento disequilibrio sempre presente durante la marcia o all impiedi(non sbando ma ho questa sensazione) sono disperata non so più cosa fare penso alla sclerosi o ad un tumore boh...mi farebbe piacere una vostra opinione sono disperata...ho un bimbo di due anni da seguire ma a volte non riesco a stare in piedi non ho altri sintomi se non degli acufeni bilaterali...mi farebbe piacere una vostra opinione

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
dall'attenta valutazione della sua anamnesi emerge un dato che a mio giudizio potrebbe essere meglio esaminato e riguarda il riferito disturbo nella marcia. Dato per scontato che i colleghi neurologi che l'hanno esaminata abbiano già escluso che possa trattarsi di atassia dinamica, tuttavia mi chiedo se abbia già effettuato una Risonanza Magnetica per la valutazione del cervelletto e del tronco encefalico. Dalla sua storia clinica non mi pare che emergano elementi patognomonici di una labirintite e, men che meno (ma occorrerebbe un colloquio diretto per accertarlo) una condizione psichica che richieda un trattamento con sertralina.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 420XXX

No nn ho effettuato una risonanza magnetica perché a detta dell'ultimo neurologo nn era necessario visto che nn mostravo segni di una patologia neurologica...mi fece una visita attenta e scrupolosa da cui nulla emerse...potrebbe trattarsi di una malattia seria????,non ho capito cosa può determinare una sintomatologia del genere??? Ripeto riesco a stare in piedi ad occhi chiusi a camminare ad occhi chiusi senza mai perdere l'equilibrio ma avverto cmq qst sensazione di disequilibrio h24

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non ho dubbi, come le dicevo nella prima risposta, che lei sia stata attentamente e scrupolosamente visitata, tuttavia la mia perplessità nasce dal fatto che lei abbia riferito che dopo quattro mesi di terapia non abbia conseguito alcun miglioramento.
Gentile Signora, non drammatizzi pensando subito a malattie infauste! Anzi, legga questo mio articolo di cui le accludo il link:

https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7755-la-paura-delle-malattie-neurodegenerative-fa-male-al-cuore.html

Dopo aver eseguito la Risonanza, se vuole, mi informi.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it